Quando cado rialzami Signore ti prego non mi abbandonare…....



TI LODO E TI RINGRAZIO O SIGNORE

Ti lodo, o Signore, e ti rendo grazie
per aver creato in me questa tua immagine
affinché ti ricordi, ti pensi e ti ami;
essa però è così logora per i vizi,
così offuscata dal fumo dei peccati
che non può raggiungere
il fine per cui fu fatta
se tu non la rinnovi e la trasformi.
Non tento, Signore,
di penetrare la tua profondità,
perché il mio intelletto
è infinitamente inferiore ad essa,
ma desidero intendere in qualche
modo la tua verità
che il mio cuore crede e ama.
E non cerco di capire per credere,
ma credo per poter capire,
poiché penso di non poter capire
se non in quanto ho prima creduto.

ANSELMO D’AOSTA
Proslogion, I; PL 158, 226-227

Pagina Indice - Preghiere Per Ogni Occasione

 
Ricerca su Novena.it

Bibbia
Nuovo Testamento

Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento
Voglio
Confessarmi Bene!

Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento



Anthony Bloom

La Vera Preghiera

La preghiera del silenzio




Teofane il Recluso

È assolutamente indispensabile che l'opera interiore inizi al più presto possibile

Diario della Preghiera

Arte della Preghiera

Quattro Catechesi sulla Preghiera

Insegnamenti sulla preghiera del cuore






Home Page




Come inserire un font di Google