"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


L'avvenire dell'umanità passa atraverso la famiglia

1. Nell'odierna Domenica celebriamo la festa della santa Famiglia di Nazareth, ed è assai significativo che quest'anno ciò avvenga all'indomani del Natale e dell'apertura del Grande Giubileo.

Desidero, pertanto, rivolgere uno speciale augurio alle famiglie: buon Natale e buon Anno Giubilare a tutte voi, famiglie di Roma e del mondo intero! Il Giubileo bimillenario della nascita di Cristo è in modo particolare vostro, perché ricorda come Dio abbia voluto entrare nella storia umana attraverso la famiglia.

2. La festa odierna mi offre l'occasione propizia per rinnovare, all'inizio dell'Anno Santo Duemila, un appello in favore dei diritti della famiglia, della vita e dell'infanzia, riconosciuti anche dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. Per promuovere i diritti umani è, infatti, necessario tutelare quelli della famiglia, giacché è a partire da essa che si può dare una risposta integrale alle sfide del presente e del futuro.

La famiglia è una comunità di amore e di vita, che si realizza quando un uomo e una donna si donano l'uno all'altra totalmente nel matrimonio, disposti ad accogliere il dono dei figli. Il fondamentale diritto alla vita inerisce all'uomo fin dal concepimento, e ciò appartiene all'essenza della legge naturale e alle tradizioni delle grandi religioni, come pure allo spirito dell'Articolo tre della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo.

L'unione tra madre e concepito e l'insostituibile funzione del padre richiedono che il figlio sia accolto in una famiglia che gli garantisca, per quanto possibile, la presenza di entrambi i genitori. Lo specifico contributo da loro offerto alla famiglia e, attraverso di essa, alla società, è degno della più alta considerazione.

3. Oggi la famiglia necessita di una speciale tutela da parte dei pubblici poteri, che non di rado sono sottoposti alla pressione di gruppi interessati a far passare per diritto ciò che in realtà è frutto di mentalità individualistica e soggettivistica.

"L'avvenire dell'umanità passa attraverso la famiglia" (Familiaris consortio, 86); e la grande famiglia delle nazioni si costruisce a partire dalla sua più piccola ma fondamentale cellula. Iddio illumini i legislatori, i governanti ed ogni persona di buona volontà a promuovere l'effettiva tutela dei diritti della famiglia, della vita e dei bambini.

Ci aiuti in questo la santa Famiglia di Nazareth, che ha accolto ed aiutato a crescere il Redentore del mondo.


GIOVANNI PAOLO II ANGELUS
Domenica, 26 dicembre 1999 festa della famiglia

Torna Indietro Pagina Indice

Bibbia
Nuovo Testamento



Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento


Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento




Voglio Confessarmi Bene!

La confessione che guida all’umiltà (Tratto dai Racconti di un Pellegrino Russo, Rusconi, pp. 167-171)

Esame di coscienza - Meditazione del Santo Padre Francesco

Regole Per una Vita Devota
Inizia ogni mattino come se avessi appena deciso di diventare un cristiano e di vivere secondo i comandamenti di Dio. Andando a fare i tuoi doveri, sforzati di fare tutto alla gloria di Dio. Non iniziare nulla senza preghiera, perché tutto ciò che facciamo senza pregare alla fine si rivela futile o dannoso. Le parole del Signore sono vere: "Senza di me, non potete fare niente."




Home Page




Come inserire un font di Google