"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


L'UNIONE CONIUGALE FEDELE UN AUTENTICO VANGELO DI VITA

1. Nei giorni scorsi si è svolto a Manila, capitale delle Filippine, il IV Incontro Mondiale delle Famiglie, conclusosi poche ore fa con una solenne Celebrazione eucaristica, presieduta dal Cardinale Alfonso López Trujillo, Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia e mio Legato a tale importante evento ecclesiale.

Molto significativo il tema dell'Incontro: "La famiglia cristiana: una buona novella per il terzo millennio". Sì! L'unione fedele e feconda dell'uomo e della donna, benedetta dalla grazia di Cristo, costituisce un autentico Vangelo di vita e di speranza per l'umanità. Questo lieto messaggio hanno proclamato, insieme a tante famiglie filippine, le migliaia di famiglie di ogni razza e nazione, convenute a Manila per un così importante appuntamento religioso. Insieme hanno rinnovato l'impegno di essere protagoniste della nuova evangelizzazione.

2. "L'avvenire della società passa attraverso la famiglia", così ho scritto nell'Esortazione apostolica Familiaris consortio (n. 86). Si tratta di un'affermazione quanto mai attuale. Ma di quale famiglia si tratta? Non certamente di quella inautentica basata sugli egoismi individuali. L'esperienza dimostra che tale ‘caricatura’ della famiglia non ha futuro e non può dare futuro ad alcuna società.

La famiglia, invece, è "buona notizia" nella misura in cui accoglie a fa propria la perenne vocazione che Dio ha posto all'inizio dell'umanità. Questo originario progetto di vita è condiviso, grazie a Dio, anche da tanti coniugi non cristiani. La famiglia appare così ai nostri giorni via privilegiata di dialogo tra diverse religioni e culture, e quindi via di riconciliazione e di pace.


Preghiamo perché ogni famiglia,
quale autentica "chiesa domestica",
e "buona novella" d'amore e di vita,
sia segno di speranza per la comunità ecclesiale
e per il mondo intero.


GIOVANNI PAOLO II
ANGELUS Domenica, 26 gennaio 2003

Torna Indietro Pagina Indice

Bibbia
Nuovo Testamento



Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento


Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento




Voglio Confessarmi Bene!

La confessione che guida all’umiltà (Tratto dai Racconti di un Pellegrino Russo, Rusconi, pp. 167-171)

Esame di coscienza - Meditazione del Santo Padre Francesco

Regole Per una Vita Devota
Inizia ogni mattino come se avessi appena deciso di diventare un cristiano e di vivere secondo i comandamenti di Dio. Andando a fare i tuoi doveri, sforzati di fare tutto alla gloria di Dio. Non iniziare nulla senza preghiera, perché tutto ciò che facciamo senza pregare alla fine si rivela futile o dannoso. Le parole del Signore sono vere: "Senza di me, non potete fare niente."




Home Page




Come inserire un font di Google