Il Santo del Calendario Come inserire un font di Google
Santi del Calendario la Vita le opere la leggenda

19 Ottobre - S. Paolo della Croce Sacerdote.


Paolo Francesco Danci, piemontese, nato a Ovada nel 1694, è il fondatore della Congregazione dei Chierici scalzi della Santa Croce e della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo. Un titolo così lungo venne immediatamente semplificato dal popolo cristiano che colse nel nome di « Passionisti » il carattere e l'essenza stessa della nuova istituzione, i cui membri vivono, meditano e predicano la Passione di nostro Signore. Paolo Francesco Danei all'età di diciannove anni, ascoltando una predica sulla passione di Cristo, decise di porsi al servizio di Cristo e credette di attuare immediatamente il suo programma arruolandosi volontario nell'esercito che i veneziani stavano mettendo insieme per una spedizione contro i Turchi, ma la presunta crociata non obbediva che a concreti interessi materiali.

Maturò la sua vera vocazione dedicandosi alla preghiera e a dure penitenze. Anima eminentemente contemplativa, trascorreva fino a sette ore consecutive immerso in profonda meditazione. A ventisei anni ricevette dal vescovo di Alessandria, Gattinara, l'abito nero del penitente con i segni della passione di Cristo: un cuore sormontato dalla croce, con tre chiodi e il monogramma di Cristo. Convinse il fratello Giovanni Battista ad aggregarsi a lui e insieme si ritirarono in un eremo sul monte Argentario, nei pressi di Orbetello. Vi condussero vita eremitica, in dure penitenze corporali. La domenica lasciavano il loro ritiro e scendevano nei paesi vicini a predicare la passione di Cristo.

La loro predicazione appassionata e drammatica (sovente si flagellavano in pubblico per rendere più viva l'immagine di Cristo sofferente) commoveva le folle e convertiva anche i più refrattari. Le loro missioni, contrassegnate da una croce di legno, ottennero dei risultati sorprendenti. Il papa Benedetto XIII concesse loro il permesso di erigere a congregazione la loro associazione, e ordinò sacerdoti i due fratelli. La Regola iniziale scritta da S. Paolo della Croce era molto rigida. Paolo, che godeva la stima di vescovi e papi (in particolare di Clemente XIV, che si annoverava tra i suoi figli spirituali), dovette mitigare alquanto la primitiva Regola dei Passionisti per avere la definitiva approvazione ecclesiastica.

Alla congregazione maschile si aggiunse presto la congregazione femminile. Paolo morì all'età di ottantun anni, il 18 ottobre 1775, nel convento romano annesso alla chiesa dei Ss. Giovanni e Paolo, sul Celio. Pio IX lo incluse nell'elenco dei santi il 28 giugno 1867. Prima della riforma del calendario, la sua festa si celebrava il 28 aprile.

Bibbia
Nuovo Testamento

Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento

Indice Calendario Dei Santi:

Gennaio

Marzo

Maggio

Luglio

Settembre

Novembre
Febbraio

Aprile

Giugno

Agosto

Ottobre

Dicembre



Che differenza c’è tra santi e beati?
La distinzione che fa la Chiesa tra beatificazione e santificazione mi sembra proprio inutile. Un Beato, riconosciuto ufficialmente tale, non è già Santo? Come, del resto, sono Sante, anche se non riconosciute, tutte le persone che, dopo morte, sono accolte in Cielo?
Risponde padre Valerio Mauro, docente di Teologia Sacramentaria



I santi sono tutti uguali?
I santi sono tutti uguali? Ci sono categorie di santi? Perché alcuni vengono pregati più di altri?
Risponde padre Francesco Romano, docente di Diritto Canonico alla Facoltà teologica dell'Italia centrale


Archivio: In Dialogo il Teologo Risponde


Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento



Henri J. M. Nouwen

Insegnamenti sulla Preghiera del Cuore

Vivere nello Spirito - Alcuni brani, tratti dal libro Ed. Queriniana





Home Page