Il Santo del Calendario Come inserire un font di Google
Santi del Calendario la Vita le opere la leggenda

9 Ottobre - S. Giovanni Leonardi Sacerdote.


Bandito dai suoi stessi concittadini (era nato a Diecimo presso Lucca nel 1541, settimo figlio di Giacomo e Giovanna Lippi), che lo ritenevano un inviato dell'Inquisizione abbandonato da molti suoi religiosi, S. Giovanni Leonardi visse dieci anni in un provvidenziale esilio romano, che gli offrì l'occasione di stringere amicizia con S. Filippo Neri, con il dotto card. Baronio e con S. Giuseppe Calasanzio, e di farsi apprezzare dal papa, che gli affìdò varie missioni delicate, a Nola, a Napoli, a Montevergine, dove cioè era richiesta la mediazione di un uomo saggio e caritatevole per ripristinare in antichi monasteri la disciplina e il primitivo spirito religioso.

In giovane età Giovanni Leonardi era stato mandato a Lucca ad apprendervi l'arte del farmacista. È ammirevole il fatto che trovandosi in città senza alcun controllo della famiglia, giovane e non privo di denaro, Giovanni abbia pensato a costituire un'associazione giovanile, sotto la guida del domenicano Bernardini, con lo scopo di realizzare una più intensa vita cristiana con la preghiera in comune e la generosa assistenza ai poveri e ai pellegrini. Nonostante queste credenziali, la sua domanda di entrare nell'Ordine francescano non venne accolta.

A ventisei anni lasciò la farmacia e, sotto la guida del Bernardini, intraprese gli studi ecclesiastici e nell'Epifania del 1571 poté celebrare la prima Messa. Alla chiesa di S. Giovanni della Magione, affìdàtagli dal vescovo, attuò la sua grande aspirazione, fondando una scuola per l'insegnamento della dottrina cristiana. Il successo della sua opera gli attirò consensi e amici, insieme con i quali diede vita nel 1574 alla Congregazione dei Preti riformati che nel 1614 assunse la definitiva denominazione di Chierici Regolari della Madre di Dio, con sede presso la chiesa di S. Maria della Rosa. Il grande apostolo del secolo della Riforma pagò con molte tribolazioni il coraggio di predicare e di sostenere in tutti i modi la necessità di un ritorno alla genuina pratica del vangelo in un'epoca di decadenza generale del costume, qual è il Rinascimento.

Dopo aver portato avanti la riforma religiosa in vari monasteri e nelle parrocchie con dinamico senso religioso (dottrina cristiana e Comunione frequente), spinto da zelo missionario pensò e programmò insieme con lo spagnolo Vives una congregazione di sacerdoti che si dedicassero alla propaganda della dottrina cristiana tra gli infedeli. Trascorse gli ultimi anni a Roma, dove morì l'8 ottobre 1609. Beatificato nel 1861, ebbe la solenne canonizzazione il 17 aprile 1938.

Bibbia
Nuovo Testamento

Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento

Indice Calendario Dei Santi:

Gennaio

Marzo

Maggio

Luglio

Settembre

Novembre
Febbraio

Aprile

Giugno

Agosto

Ottobre

Dicembre



Che differenza c’è tra santi e beati?
La distinzione che fa la Chiesa tra beatificazione e santificazione mi sembra proprio inutile. Un Beato, riconosciuto ufficialmente tale, non è già Santo? Come, del resto, sono Sante, anche se non riconosciute, tutte le persone che, dopo morte, sono accolte in Cielo?
Risponde padre Valerio Mauro, docente di Teologia Sacramentaria



I santi sono tutti uguali?
I santi sono tutti uguali? Ci sono categorie di santi? Perché alcuni vengono pregati più di altri?
Risponde padre Francesco Romano, docente di Diritto Canonico alla Facoltà teologica dell'Italia centrale


Archivio: In Dialogo il Teologo Risponde


Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento



Henri J. M. Nouwen

Insegnamenti sulla Preghiera del Cuore

Vivere nello Spirito - Alcuni brani, tratti dal libro Ed. Queriniana





Home Page