Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


DOMENICA 30 Settembre 2012
XXVI Dom. del T.O.
Vangelo secondo Marco (9,38-43.45.47-48)


Questo numero è stato interamente curato da:
SANI CHIARA



Ascolta


Giovanni gli disse: "Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva". Ma Gesù disse: "Non glielo impedite, perché non c'è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è per noi.
Chiunque infatti vi darà da bere un bicchiere d'acqua nel mio nome perché siete di Cristo, in verità io vi dico, non perderà la sua ricompensa.
Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare. Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala: è meglio per te entrare nella vita con una mano sola, anziché con le due mani andare nella Geènna, nel fuoco inestinguibile. E se il tuo piede ti è motivo di scandalo, taglialo: è meglio per te entrare nella vita con un piede solo, anziché con i due piedi essere gettato nella Geènna. E se il tuo occhio ti è motivo di scandalo, gettalo via: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, anziché con due occhi essere gettato nella Geènna, dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue.









Medita


Il brano ha un corrispondente in Mt 18,1-11. Lì il punto di partenza è la domanda su chi sia il più grande nel Regno dei cieli a cui Gesù risponde con un’azione simbolica: prende un bambino, lo pone in mezzo, lo abbraccia e dichiara che per entrare nel regno dei cieli bisogna convertirsi e diventare come bambini. Da lì poi il discorso si espande alla difesa dei piccoli e agli scandali. Qui il punto di partenza è dato da due affermazioni: chi non è contro Gesù ed i discepoli è con loro e ogni minimo gesto di accoglienza nel nome di Gesù non sarà senza ricompensa. Poi il discorso dei piccoli e degli scandali. Parole-chiave sono: bambino/piccolo; scandalo. Il bambino, il piccolo non è un richiamo sentimentale, ma un indicazione di valore: dobbiamo convertirci facendoci come coloro che non contano, che non hanno forza fisica, eloquio fluente, denaro, come i neonati bisognosi di tutto. La parola scandalo (gr. skandalon) ha una varietà di significati che va da “pietra d’inciampo” a “trappola”. Dà scandalo chi fa inciampare gli altri o li induce in errore cioè in peccato.
Gesù stesso si è fatto piccolo, bambino, indifeso, Lui stesso ha scelto di non contare: i discepoli sono tenuti, anch’essi, a fare questa scelta.


Per Riflettere



Ho una visione evangelica del mondo oppure mi regolo secondo i valori del mondo (potere, successo, denaro)? Ho attenzione per i piccoli e mi preoccupo di non essere per loro motivo di inciampo, di inganno?




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 







Torna su: Home Page - Indice Mese di SETTEMBRE - 2012