Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Chiara Sani

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Lunedì 26 ottobre 2015
Rm 8, 12-17; Sal 67
Vangelo secondo Luca (13, 10-17)























Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15% offerta sempre valida

Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti
Preghiera Iniziale


Iddio benedetto, dotato di gande conoscenza,
ha disposto e fatto i raggi splendenti del Sole;
Egli che è buono ha creato la gloria del Suo Nome,
ha posto i luminari intorno alla sua maestà.
(preghiera della tradizione ebraica)

Ascolta


In quel tempo, Gesù stava insegnando in una sinagoga in giorno di sabato. C'era là una donna che uno spirito teneva inferma da diciotto anni; era curva e non riusciva in alcun modo a stare diritta. Gesù la vide, la chiamò a sé e le disse: «Donna, sei liberata dalla tua malattia». Impose le mani su di lei e subito quella si raddrizzò e glorificava Dio.
Ma il capo della sinagoga, sdegnato perché Gesù aveva operato quella guarigione di sabato, prese la parola e disse alla folla: «Ci sono sei giorni in cui si deve lavorare; in quelli dunque venite a farvi guarire e non in giorno di sabato».
Il Signore gli replicò: «Ipocriti, non è forse vero che, di sabato, ciascuno di voi slega il suo bue o l'asino dalla mangiatoia, per condurlo ad abbeverarsi? E questa figlia di Abramo, che Satana ha tenuto prigioniera per ben diciotto anni, non doveva essere liberata da questo legame nel giorno di sabato?».
Quando egli diceva queste cose, tutti i suoi avversari si vergognavano, mentre la folla intera esultava per tutte le meraviglie da lui compiute.




Medita


La guarigione in giorno di sabato si pone in linea di continuità con le invettive contro l'ipocrisia farisaica. In realtà anche la prescrizione del rispetto del sabato diceva che la vita vale più del sabato e che si poteva violare il riposo sabbatico per salvare una persona. Ma la donna sta solo male, non sembra rischiare la vita… forse i farisei in sinagoga pensavano così. Ma Gesù risponde con le parole dell'amore sollecito, della tenerezza: la felicità di questa donna, la sua salute, sono preziose agli occhi del Padre. Non si salva forse il proprio bue o il proprio asino in giorno di sabato? Non vale di più la vita di una figlia di Abramo? I suoi avversari “si vergognavano”, dice il Vangelo: allora capiscono che ha ragione, che il linguaggio dell'amore che parla Gesù è quello giusto. Perché non traggono le conseguenze? Perché non si convertono?


Enzo Bianchi Priore di BoseEnzo Bianchi Priore di Bose - LA PREGHIERA DI GESÙ
“Il Signore, vedendo il nostro desiderio e il nostro sforzo di pregare, ci dà il suo aiuto, secondo le parole dei santi: a chi prega con semplicità, Dio accorda il dono della preghiera del cuore”. Continua....


Per Riflettere

Anche noi siamo come i farisei nella sinagoga? Osserviamo i piccoli precetti e trascuriamo l'amore, la compassione, la misericordia?


ESICASMO LA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di EginaLA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di Egina
Quando pregate e dite: Credo .... in un solo Dio ... Padre Onnipotente ..... creatore del cielo e della terra .... dite le parole lentamente cercando di sentirle dentro di voi, impedendo così al maligno di entrare con pensieri di disturbo. Continua....






Torna su: Indice Mese OTTOBRE 2015




Home Page


Home Page