Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Chiara Sani

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Martedì 20 ottobre 2015
Rm 5, 12.15b.17-19.20b-21; Sal 39
Vangelo secondo Luca (12, 35-38)























Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15% offerta sempre valida

Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti
Preghiera Iniziale


Nel rotolo del libro di me è scritto
che devo compiere la tua volontà.
Mio Dio, lo voglio:
la tua legge è nel profondo
delle mie viscere.
(Salmo 39)

Ascolta


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito.
Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli.
E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell'alba, li troverà così, beati loro!».




Medita


Dopo aver raccomandato di avere fiducia nella Provvedinza (col celebre esempio dei gigli dei campi) Gesù dice come deve essere il vero discepolo: pronto, preparato. Ecco che si chiarisce meglio l'invettiva contro la cupidigia. Chi è tutto preso dai suoi interessi (come l'uomo che questionava col fratello per l'eredità paterna) è distratto, pone il suo cuore nel tesoro di ricchezze che va cercando di ottenere. Ma il vero discepolo è pronto per la chiamata del suo Maestro, per quando arriverà. Dovrà avere i fianchi cinti (per mettersi al servizio) e le lampade accese (è evidente la simbolgia della luce). Allora il Maestro, vedendolo pronto al servizio, farà qualcosa di inconcepibile per la mentalità dell'epoca: si metterà a servirlo, con un rovesciamento dei ruoli che conserva tutta la meraviglia della buona novella. E, si sottolinea, il padrone giungerà probabilmente nella notte o subito prima dell'alba, cioè inatteso, e tanto più meriteranno i servi che saranno trovati pronti, vigilanti.


Enzo Bianchi Priore di BoseEnzo Bianchi Priore di Bose - LA PREGHIERA DI GESÙ
“Il Signore, vedendo il nostro desiderio e il nostro sforzo di pregare, ci dà il suo aiuto, secondo le parole dei santi: a chi prega con semplicità, Dio accorda il dono della preghiera del cuore”. Continua....


Per Riflettere

Attendiamo il nostro Maestro e Signore o ci siamo appisolati, sazi delle nostre cose e dei nostri beni?



ESICASMO LA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di EginaLA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di Egina
Quando pregate e dite: Credo .... in un solo Dio ... Padre Onnipotente ..... creatore del cielo e della terra .... dite le parole lentamente cercando di sentirle dentro di voi, impedendo così al maligno di entrare con pensieri di disturbo. Continua....






Torna su: Indice Mese OTTOBRE 2015




Home Page


Home Page