Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Chiara Sani

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Domenica 18 ottobre 2015
Is 53, 10-11; Sal 32; Eb 4, 14-16
Vangelo secondo Marco (10, 35-45)
San Luca - Salterio: prima settimana























Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15% offerta sempre valida

Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti
Preghiera Iniziale


Dio onnipotente ed eterno,
crea in noi un cuore generoso e fedele,
perché possiamo sempre servirti
con lealtà e purezza di spirito.
(dalla liturgia)

Ascolta


In quel tempo, si avvicinarono a Gesù Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: «Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo». Egli disse loro: «Che cosa volete che io faccia per voi?». Gli risposero: «Concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra».
Gesù disse loro: «Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io bevo, o essere battezzati nel battesimo in cui io sono battezzato?». Gli risposero: «Lo possiamo». E Gesù disse loro: «Il calice che io bevo, anche voi lo berrete, e nel battesimo in cui io sono battezzato anche voi sarete battezzati. Ma sedere alla mia destra o alla mia sinistra non sta a me concederlo; è per coloro per i quali è stato preparato».
Gli altri dieci, avendo sentito, cominciarono a indignarsi con Giacomo e Giovanni. Allora Gesù li chiamò a sé e disse loro: «Voi sapete che coloro i quali sono considerati i governanti delle nazioni dominano su di esse e i loro capi le opprimono. Tra voi però non è così; ma chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti. Anche il Figlio dell'uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti».




Medita


Giacomo e Giovanni non hanno compreso. Pur vivendo con il Maestro, sognano ancora un Messia trionfante, uno che assegni posti d'onore ai suoi seguaci. Così non comprendono la risposta di Gesù: l'unico posto d'onore che Egli avrà sarà una croce e il calice che anch'essi dovranno bere sarà il martirio così come il loro battesimo sarà quello del sangue. Poi Gesù spiega qual è la sua concezione di potere: il maestro si farà servo, come sarà evidente nel gesto della Lavanda dei piedi che in Giovanni sostituisce il racconto dell'istituzione dell'Eucarestia. Il segno distintivo dei Cristiani dovrà essere questo (“fra voi non sarà così”): chi vuol essere il primo si farà servo di tutti. Forse ci commuoviamo a queste parole, ma nella vita di tutti i giorni seguiamo un'altra logica che è la logica del mondo, non quella del Signore. Pensiamo a come la politica non è più “la più alta forma di servizio” come diceva Paolo VI, pensiamo all'attaccamento che abbiamo ai nostri piccoli privilegi ed onori.


Enzo Bianchi Priore di BoseEnzo Bianchi Priore di Bose - LA PREGHIERA DI GESÙ
“Il Signore, vedendo il nostro desiderio e il nostro sforzo di pregare, ci dà il suo aiuto, secondo le parole dei santi: a chi prega con semplicità, Dio accorda il dono della preghiera del cuore”. Continua....


Per Riflettere

“Fra voi non sarà così”: riflettiamo su queste parole e verifichiamo se davvero, guardando la nostra comunità, il nostro luogo di lavoro, i nostri rapporti interpersonali, Gesù potrebbe approvarci.


ESICASMO LA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di EginaLA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di Egina
Quando pregate e dite: Credo .... in un solo Dio ... Padre Onnipotente ..... creatore del cielo e della terra .... dite le parole lentamente cercando di sentirle dentro di voi, impedendo così al maligno di entrare con pensieri di disturbo. Continua....






Torna su: Indice Mese OTTOBRE 2015




Home Page


Home Page