Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Chiara Sani

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Martedì 13 ottobre 2015
Rm 1, 16-25; Sal 18
Vangelo secondo Luca (11, 37-41)























Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15% offerta sempre valida

Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti
Preghiera Iniziale


Altissimo glorioso Dio,
illumina le tenebre del cuore mio
e dammi fede diritta,
speranza certa e carità perfetta,
senno e discernimento.
Signore,
che io faccia il tuo santo
e verace comandamento.
(San Francesco)

Ascolta


In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.
Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l'esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l'esterno non ha forse fatto anche l'interno? Date piuttosto in elemosina quello che c'è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro».




Medita


Ipocrita è chi indossa una maschera ed anche chi dà più valore all'apparenza che alla sostanza. In questo brano vediamo Gesù invitato a pranzo da un fariseo che si meraviglia che il Signore non compia le abluzioni rituali (il pio Israelita si lava fino al gomito perché viene dall'esterno, da luoghi impuri, profani e rischia con quel contatto di contaminare il cibo). La risposta di Gesù sovrappone le stoviglie (anche quelle oggetto di lavaggi rituali) al cuore dell'uomo: l'interno e l'esterno non sono più solo quelli del piatto e del bicchiere, ma anche l'interno e l'esterno dell'uomo. E nella conclusione ci sembra di cogliere un'accusa specifica: il dare in elemosina era spesso un gesto fatto per apparire (lo è ancora oggi per noi), che non mutava l'interno di chi la compiva. La purezza si conquista nel donare, non nel compiere vuoti gesti rituali.
Dio ha fatto l'interno e l'esterno, conosce il cuore dell'uomo, con Lui non è possibile indossare una maschera, fingere di essere ciò che non siamo.


Enzo Bianchi Priore di BoseEnzo Bianchi Priore di Bose - LA PREGHIERA DI GESÙ
“Il Signore, vedendo il nostro desiderio e il nostro sforzo di pregare, ci dà il suo aiuto, secondo le parole dei santi: a chi prega con semplicità, Dio accorda il dono della preghiera del cuore”. Continua....


Per Riflettere

Nei gesti che compio (partecipare alla Messa e all'Eucarestia, dare in elemosina) ho intenzioni pure? Faccio qualcosa per apparire ed essere lodato?


ESICASMO LA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di EginaLA PREGHIERA - Consigli spirituali dello Starez Ieronimos di Egina
Quando pregate e dite: Credo .... in un solo Dio ... Padre Onnipotente ..... creatore del cielo e della terra .... dite le parole lentamente cercando di sentirle dentro di voi, impedendo così al maligno di entrare con pensieri di disturbo. Continua....






Torna su: Indice Mese OTTOBRE 2015




Home Page


Home Page