Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento




CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Croce di San Benedetto

Croce di S. Benedetto

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


Martedì 16 Novembre 2010
Vangelo secondo Luca 19, 1-10


Il mese di Novembre è stato interamente curato da:
Massimo Salani



Ascolta


Entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, quand'ecco un uomo, di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, perché era piccolo di statura. Allora corse avanti e, per riuscire a vederlo, salì su un sicomòro, perché doveva passare di là. Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse: "Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua". Scese in fretta e lo accolse pieno di gioia. Vedendo ciò, tutti mormoravano: "È entrato in casa di un peccatore!".

Ma Zaccheo, alzatosi, disse al Signore: "Ecco, Signore, io do la metà di ciò che possiedo ai poveri e, se ho rubato a qualcuno restituisco quattro volte tanto". Gesù gli rispose: "Oggi per questa casa è venuta la salvezza, perché anch'egli è figlio di Abramo. Il Figlio dell'uomo infatti è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto".

Rosario Originale della Palestina

Medita


L'incontro con il cieco di Gerico guida la nostra lettura in una serie di brani dove Gesù sottolinea alcune delle novità del regno di Dio perché i suoi discepoli le comprendano e ne facciano fondamenta della Chiesa.
La pericope di oggi ribadisce innanzitutto un elemento distintivo di Gesù: tutti devono essere accolti e nessuno rifiutato. Nemmeno un pubblicano (un capo addirittura), un peccatore agli occhi di tutti i fedeli perché il suo stile di vita infrangeva le regole religiose: tutti mormoravano. Lo scandalo era evidente. Forse per questa ragione, a differenza di altri incontri dove è l'uomo che si impegna per conoscere Gesù (lo sforzo di Zaccheo), è il Maestro che detta le condizioni: oggi devo fermarmi. Il Nazareno non riceve alcun invito. È il Figlio di Dio che cerca l'uomo e si fa invitare.
Luca usa il verbo "vedere" per marcare maggiormente la disposizione positiva di Zaccheo in contrapposizione con i molti che frequentano Gesù senza riconoscerne la divinità. Il pubblicano cerca di scorgere il Nazareno ripetutamente, senza scoraggiarsi della sua condizione di peccatore. Sale su un albero ma da lì è disposto anche a scendere: vede il Signore, ma non se ne sta in disparte a contemplarlo o a vivere quell'esperienza da solo. Una volta chiamato, scende, si fa incontro, si avvicina, mette in moto un cammino di conversione.
Ed alla fine sarà premiato al punto da poter ospitare in casa sua il Maestro. È una lezione di gioia immensa e di speranza viva! Il Figlio dell'uomo veramente muore e risorge per tutti. Cerca chi è perduto per salvare chi era smarrito. Tutti. Nessuno escluso.

L'incontro con Gesù opera prodigi inauditi: le sante cui facciamo memoria oggi furono protagoniste di saggezza, preghiera e contemplazione. Zaccheo, rispondendo all'invito di Gesù, si converte, muta il suo comportamento adeguandolo ai requisiti per accedere al regno di Dio.


Per Riflettere


Quando il Signore afferma di essere venuto per salvare ciò che era perduto, che cosa intendi tu, con tale espressione? Evidentemente, l'uomo (Tertulliano, La resurrezione dei morti XXXIV, 1).





Ricerca personalizzata

Ogni Giorno Una Preghiera - Ogni giorno con i Padri della Chiesa


     
Una Pillola per lo Spirito
Servizio di Mailing_Giornaliero
Archivio E-Mail Inviate
     
OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia


Torna su: Home Page - Indice mese di Novembre - 2010