CROCIFISSI DI SAN DAMIANO

Crocifissi San Damiano in Argento, Legno e in Vetro di Murano Varie Misure



VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:


Ascolta e Medita Maggio 2017- Questo mese è stato curato da: Cristina e Emanuele Cattin, Michela e Paolo Buti Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese MAGGIO 2017



Domenica 28 maggio 2017
At 1, 1-11; Sal 46; Ef 1, 17-23
Vangelo secondo Matteo (28, 16-20)
Ascensione del Signore

Preghiera Iniziale

Popoli tutti, battete le mani!
Acclamate Dio con grida di gioia,
perché terribile è il Signore, l'Altissimo,
grande re su tutta la terra.
Egli ci ha sottomesso i popoli,
sotto i nostri piedi ha posto le nazioni.
Ha scelto per noi la nostra eredità,
orgoglio di Giacobbe che egli ama.
Ascende Dio tra le acclamazioni,
il Signore al suono di tromba.
Cantate inni a Dio, cantate inni,
cantate inni al nostro re, cantate inni;
perché Dio è re di tutta la terra,
cantate inni con arte.
(Salmo 46)

Ascolta Vangelo

In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato.
Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».



Medita

Gesù dà un appuntamento ai suoi discepoli, in Galilea, per l'ultimo saluto e per affidargli il compito più importante, cioè portare a tutte le genti la Buona Notizia!
Questo non è un addio. Gesù infatti ha detto loro: “Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo”. Egli affida loro una missione, di “fare discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato”. Ecco dunque dove possiamo sentire la Sua presenza e vicinanza: ogni volta che “insegniamo” Gesù, cioè che parliamo di Lui e lo facciamo conoscere agli altri. Lui è con noi quando ci accostiamo agli altri volendo facilitare l'incontro con Gesù, non solo con le parole, che tante volte non vengono ascoltate, ma coi gesti, l'attenzione, la cura che diamo a chi incontriamo.
Ecco allora perché oggi è una grande festa per tutti noi: non siamo abbandonati, il nostro Dio è vivo e presente in mezzo a noi.




Per Riflettere

L'eredità che ci viene affidata da Gesù non è per niente semplice, abbiamo la grossa responsabilità di farlo conoscere a chiunque incontriamo sul nostro cammino. Quante volte però è più semplice far finta di non conoscerLo?

La tua ascensione al cielo, Signore,
mi colma di gioia, perché è finito per me
il tempo di stare a guardare ciò che fai
e comincia il tempo del mio impegno.
Ciò che mi hai affidato rompe il guscio del mio individualismo
e del mio stare a guardare, facendomi sentire responsabile
in prima persona della salvezza del mondo.
A me, Signore, hai affidato il tuo Vangelo,
perché lo annunciassi su tutte le strade del mondo.
Dammi la forza della fede, come ebbero i tuoi primi apostoli,
così che non vinca il timore, non mi fermino le difficoltà,
non mi avvilisca l'incomprensione, ma sempre e dovunque
io sia tua lieta notizia, rilevatore del tuo amore,
come lo sono i martiri e i santi
nella storia di tutti i popoli del mondo. Amen!






Torna su: Indice Mese MAGGIO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page



Home Page