CROCIFISSI DI SAN DAMIANO

Crocifissi San Damiano in Argento, Legno e in Vetro di Murano Varie Misure



VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:


Ascolta e Medita Maggio 2017- Questo mese è stato curato da: Cristina e Emanuele Cattin, Michela e Paolo Buti Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese MAGGIO 2017



Giovedì 11 maggio 2017
At 13, 13-25; Sal 88
Vangelo secondo Giovanni (13, 16-20)

Preghiera Iniziale

Giustizia e diritto sono la base del tuo trono,
amore e fedeltà precedono il tuo volto.
Beato il popolo che ti sa acclamare:
camminerà, Signore, alla luce del tuo volto;
esulta tutto il giorno nel tuo nome,
si esalta nella tua giustizia.
Perché tu sei lo splendore della sua forza
e con il tuo favore innalzi la nostra fronte.
(Salmo 88)

Ascolta Vangelo

[Dopo che ebbe lavato i piedi ai discepoli, Gesù] disse loro:
«In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato. Sapendo queste cose, siete beati se le mettete in pratica. Non parlo di tutti voi; io conosco quelli che ho scelto; ma deve compiersi la Scrittura: “Colui che mangia il mio pane ha alzato contro di me il suo calcagno”. Ve lo dico fin d'ora, prima che accada, perché, quando sarà avvenuto, crediate che Io Sono. In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me; chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato».



Medita

Gesù ha appena compiuto un gesto rivoluzionario con la lavanda dei piedi. Al tempo di Gesù era consuetudine accogliere l'ospite con l'offerta dell'acqua per la lavanda dei piedi: questo servizio era riservato esclusivamente agli schiavi non ebrei, perché considerato un servizio estremamente umiliante anche per uno schiavo ebreo. Gesù rovescia completamente la prospettiva sociale e la visione dei suoi discepoli: il maestro diventa il discepolo, il Signore diventa lo schiavo, colui che presiede (nell'ultima cena) diventa colui che serve.
Pertanto Gesù ha dato due icone, alla fine della vita, per questo nostro viaggio: ha lavato i piedi agli apostoli (i piedi camminano, l'uomo ha i piedi per camminare) e ha dato l'Eucarestia come pane per il viaggio. Se tu ti lasci lavare i piedi, se tu accogli l'eucarestia diventerai benedizione per gli altri. Non a caso benedizione nella Bibbia vuol dire anche felicità. E l'augurio è proprio questo: che ognuno di noi diventi benedizione, diventi salvezza per coloro che lo accompagnano nel suo viaggio.




Per Riflettere

L'uomo è camminatore, ma è anche portato alla sedentarietà. Le abitudini, gli schemi, le cose lo appiattiscono. Talvolta Dio entra e dice: “Alzati, cerca l'Assoluto, rompi le tue abitudini”.


Signore,
fa' che io cerchi di confortare
e di non essere confortata,
di capire, e non di essere capita,
e di amare e non di essere amata,
perché dimenticando se stessi ci si ritrova,
perdonando si viene perdonati
e morendo ci si risveglia alla vita eterna.
(Madre Teresa di Calcutta)






Torna su: Indice Mese MAGGIO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page



Home Page