CROCIFISSI DI SAN DAMIANO

Crocifissi San Damiano in Argento, Legno e in Vetro di Murano Varie Misure



VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:


Ascolta e Medita Maggio 2017- Questo mese è stato curato da: Cristina e Emanuele Cattin, Michela e Paolo Buti Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese MAGGIO 2017



Martedì 9 maggio 2017
At 11, 19-26; Sal 86
Vangelo secondo Giovanni (10, 22-30)

Preghiera Iniziale

Sui monti santi egli l'ha fondata;
il Signore ama le porte di Sion
più di tutte le dimore di Giacobbe.
Di te si dicono cose gloriose,
città di Dio!
Il Signore registrerà nel libro dei popoli:
“Là costui è nato”.
E danzando canteranno:
“Sono in te tutte le mie sorgenti”.
(Salmo 86)

Ascolta Vangelo

Ricorreva, in quei giorni, a Gerusalemme la festa della Dedicazione. Era inverno. Gesù camminava nel tempio, nel portico di Salomone. Allora i Giudei gli si fecero attorno e gli dicevano: «Fino a quando ci terrai nell'incertezza? Se tu sei il Cristo, dillo a noi apertamente».
Gesù rispose loro: «Ve l'ho detto, e non credete; le opere che io compio nel nome del Padre mio, queste danno testimonianza di me. Ma voi non credete perché non fate parte delle mie pecore. Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strapperà dalla mia mano. Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola».



Medita

Quello che colpisce nel brano di Vangelo di Giovanni, è l'atteggiamento di Gesù nei confronti dei Giudei: egli non si sottomette alle loro esigenze di voler verificare se lui fosse o meno il Messia (“Se tu sei il Cristo dillo apertamente!”), alla loro pressione inquisitoria. Non lascia che gli altri lo incasellino, lo definiscano, ma tiene fede alla sua verità, al suo nome, alla sua parola. E poi rimanda la verità su di sé ai fatti, quelli sono la sua testimonianza. Con chi crede alle opere che lui compie e lo segue si innesta in un rapporto di unione come tra le pecore e il loro pastore.
Gesù, come sempre, cambia il nostro punto di vista, non si lascia ingabbiare dai nostri schemi, li sconvolge e li apre al nuovo, al bello, al vero.
Si narra la storia di un rabbino che interrogò i discepoli: “Quando la notte finisce e incomincia il giorno?”. Per gli ebrei è molto importante sapere quando finisce il giorno e comincia la notte, perché il sabato va dal tramonto al tramonto. E un discepolo rispose: “Quando da lontano io riesco a distinguere un cane da una pecora”. E un altro rispose: “Quando da lontano io riesco a distinguere un fico da un olivo”. Il maestro tacque, poi rispose così: “Quando il volto di uno sconosciuto qualsiasi nella folla vi diventa fratello, sorella, amico, allora la notte finisce e comincia il giorno”.




Per Riflettere

Una leggenda khassidica dice che Dio ha consegnato la verità non nelle parole, ma negli spazi bianchi che dividono le parole e le singole lettere, come a dire che ci vuole silenzio, attenzione, contemplazione, cura, pazienza, attesa perché la Parola di Dio si consegni a noi.


Chi spera cammina,
non fugge!
Si incarna nella storia!
Costruisce il futuro,
non lo attende soltanto!
Ha la grinta del lottatore,
non la rassegnazione
di chi disarma!
Ha la passione
del veggente,
non l'aria avvilita di chi
si lascia andare.
Cambia la storia,
non la subisce!
(Don Tonino Bello)






Torna su: Indice Mese MAGGIO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page



Home Page