Libri di Preghiere Edizioni Varie Sconto 15%
Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno

L'uomo in Preghiera - Catechesi di Benedetto XVI
in cammino nella“Scuola della preghiera” - “Signore, insegnaci a pregare” (Lc 11,1)

Ascolta e Medita Giugno 2017- Questo mese è stato curato da: Caterina Guidi Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese GIUGNO 2017



Martedì 27 giugno 2017
Vangelo secondo Matteo (7, 6.12-14)
Gn 13, 2.5-18; Sal 14


Preghiera Iniziale


Benedetto sei tu, Signore:
insegnami i tuoi decreti.
Con le mie labbra ho raccontato
tutti i giudizi della tua bocca.
Nella via dei tuoi insegnamenti è la mia gioia,
più che in tutte le ricchezze.
Voglio meditare i tuoi precetti,
considerare le tue vie.
Nei tuoi decreti è la mia delizia,
non dimenticherò la tua parola.
(Salmo 118)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.
Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti.
Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che vi entrano. Quanto stretta è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano!».


“Non si può respirare come cristiani, direi di più, come cattolici, con un solo polmone; bisogna aver due polmoni, cioè quello orientale e quello occidentale” (Giovanni Paolo II, Allocutio Lutetiae Parisiorum ad Christianos fratres a Sede Apostolica seiunctos habita, 31 maggio 1980: AAS 72 [1980] 704).
LA PREGHIERA CONTINUA e la preghiera di Gesù di: Matta El Meskin, (Matteo il Povero)

Alla luce della Parola (come leggere la Bibbia) Matta el Meskin (Matteo il Povero)

Medita


“Dare le perle ai porci”: è diventato un modo di dire dei più efficaci, quando si vuole sottolineare la differenza abissale fra il nostro impegno, la bontà delle nostre intenzioni eccetera… e l'indifferenza totale dei nostri interlocutori. È una frase che—nel nostro gergo—segna la linea di demarcazione fra chi “sta sopra” e ha la verità in mano e chi, invece, ha un'altra prospettiva e quindi non merita neppure di essere considerato umano: nulla di più lontano dal senso profondo di questo passo evangelico. Gesù non invita, con queste parole, a guardare le cose dall'alto bensì a “volare alto”; invita a buttarsi nella vita, a non razzolare a terra assieme agli animali da cortile, a puntare a mete ambiziose e a fare tutto questo non contando esclusivamente sulle nostre forze, ma scommettendo sulle “cose sante” e sulle “perle”, cioè sul Vangelo. Questo messaggio è ben collegato alle parole successive di Gesù: per volare alto nella Fede bisogna seguire la via della carità e dell'ascolto paziente. La porta che conduce alla vita è stretta non perché il Signore si diverta a metterci in difficoltà o ad essere selettivo, ma perché la porta giusta deve essere, di volta in volta, trovata; questo richiede impegno. Non esiste una porta unica, per tutti, larga, di misura omologata; Dio non ci vuole come un gregge belante, indifferenziato e privo di volontà; ciascuno ha una propria vocazione, un proprio cammino di crescita ed è nella ricerca continua delle nostre personali porte strette che possiamo scoprire ogni giorno la strada tracciata da Dio nelle nostre vite.




Per Riflettere

Seguire il Cristo con cuore deciso non è accendere un fuoco d'artificio che lampeggia e poi si spegne. È entrare, poi rimanere, in un cammino di fiducia che può durare tutta la vita. La gioia del Vangelo, lo spirito della lode, supporrà sempre una decisione interiore. (Frère Roger di Taizé)


Allenaci, o Signore,
a lanciarci nell'impossibile
perché dentro l'impossibile
ci sono la tua grazia e la tua presenza:
non possiamo cadere nel vuoto.
Il futuro è un enigma,
il nostro cammino si inoltra nella nebbia,
ma vogliamo continuare a donarci,
perché tu stai aspettando nella notte,
con mille occhi umani
traboccanti di lacrime.
(Luìs Espinal)






Torna su: Indice Mese GIUGNO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page


Gioielli Religiosi

In argento e swarovski: rosari, collane, braccialetti originali gioielli realizzati completamente in Italia, particolari ed eleganti, da indossare o regalare



Home Page