Libri di Preghiere Edizioni Varie Sconto 15%
Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno

L'uomo in Preghiera - Catechesi di Benedetto XVI
in cammino nella“Scuola della preghiera” - “Signore, insegnaci a pregare” (Lc 11,1)

Ascolta e Medita Giugno 2017- Questo mese è stato curato da: Caterina Guidi Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese GIUGNO 2017



Lunedì 26 giugno 2017
Vangelo secondo Matteo (7, 1-5)
Gn 12, 1-9; Sal 32


Preghiera Iniziale


Dio abbia pietà di noi e ci benedica,
su di noi faccia splendere il suo volto;
perché si conosca sulla terra la tua via,
la tua salvezza fra tutte le genti.
Ti lodino i popoli, o Dio,
ti lodino i popoli tutti.
Gioiscano le nazioni e si rallegrino,
perché tu giudichi i popoli con rettitudine,
governi le nazioni sulla terra.
Ti lodino i popoli, o Dio,
ti lodino i popoli tutti.
(Salmo 66)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non giudicate, per non essere giudicati; perché con il giudizio con il quale giudicate sarete giudicati voi e con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi.
Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio? O come dirai al tuo fratello: “Lascia che tolga la pagliuzza dal tuo occhio”, mentre nel tuo occhio c'è la trave? Ipocrita! Togli prima la trave dal tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello».


“Non si può respirare come cristiani, direi di più, come cattolici, con un solo polmone; bisogna aver due polmoni, cioè quello orientale e quello occidentale” (Giovanni Paolo II, Allocutio Lutetiae Parisiorum ad Christianos fratres a Sede Apostolica seiunctos habita, 31 maggio 1980: AAS 72 [1980] 704).
LA PREGHIERA CONTINUA e la preghiera di Gesù di: Matta El Meskin, (Matteo il Povero)

Alla luce della Parola (come leggere la Bibbia) Matta el Meskin (Matteo il Povero)

Medita


Nel Vangelo si trovano spesso espressioni legate al peso e alle misurazioni, secondo un gergo che doveva arrivare immediatamente al cervello e al cuore degli ascoltatori contemporanei di Gesù. Ma l'immagine è molto forte e efficace anche per noi: sembra quasi di vederci, poveri discepoli, tutti affaccendati a misurare e a soppesare al milligrammo ciò che è giusto e sbagliato, valutando, giudicando, condannando… Il Vangelo di oggi non è solo un monito a guardare il prossimo—e noi stessi—con la stessa misericordia di Dio. È anche un avvertimento contro il perfezionismo che ci affligge. Dio detesta il perfezionismo; anzi, direi che il perfezionismo, fra i sentimenti che portiamo nel cuore, se spinto all'estremo può diventare uno dei più avversi a Dio. Dio è perfetto, ma decisamente non è perfezionista, altrimenti non potrebbe essere misericordioso. È più spesso il perfezionismo, non la superbia, che ci fa vedere la pagliuzza nell'occhio del fratello, e quanto fastidio ci dà quella pagliuzza! Quasi fosse lei a disturbare il nostro orizzonte di perfezione. Ma le piccole e grandi brutture che vediamo intorno a noi non hanno alcun potere sulla nostra anima: è la “trave” del nostro peccato che ci blocca e non può essere rimossa solo a suon di sforzi che spaccano la schiena. Si tratta, ancora una volta, di accettare che sia Dio a ripulire il nostro cuore da tutto ciò che vi si accumula dentro, lasciando campo libero alla sua Parola e permettendogli—senza falsi pudori—di guardarci e “misurarci” con il suo occhio di Padre.




Per Riflettere

Una volta ho sentito un detto bello: “Non c'è santo senza passato, e non c'è peccatore senza futuro!”. La Chiesa non è una comunità di perfetti, ma di discepoli in cammino, che seguono il Signore, bisognosi del suo perdono. (Papa Francesco)


Vieni e rinasci in noi,
sorgente della vita;
vieni e rendici liberi,
principe di pace.
Vieni e saremo giusti,
seme della giustizia;
vieni a risollevarci,
figlio dell'Altissimo.
Vieni ad illuminarci,
luce di questo mondo:
vieni a rifare il mondo,
Gesù, figlio di Dio!
(Didier Rimaud)






Torna su: Indice Mese GIUGNO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page


Gioielli Religiosi

In argento e swarovski: rosari, collane, braccialetti originali gioielli realizzati completamente in Italia, particolari ed eleganti, da indossare o regalare



Home Page