Libri di Preghiere Edizioni Varie Sconto 15%
Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno

L'uomo in Preghiera - Catechesi di Benedetto XVI
in cammino nella“Scuola della preghiera” - “Signore, insegnaci a pregare” (Lc 11,1)

Ascolta e Medita Giugno 2017- Questo mese è stato curato da: Caterina Guidi Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese GIUGNO 2017



Lunedì 12 giugno 2017
Vangelo secondo Matteo (5, 1-12a)
2Cor 1, 1-7; Sal 33
Salterio: seconda settimana


Preghiera Iniziale


L'amore del Signore è da sempre,
per sempre su quelli che lo temono,
e la sua giustizia per i figli dei figli,
per quelli che custodiscono la sua alleanza
e ricordano i suoi precetti per osservarli.
Il Signore ha posto il suo trono nei cieli
e il suo regno domina l'universo.
Benedite il Signore, angeli suoi,
potenti esecutori dei suoi comandi,
attenti alla voce della sua parola.
Benedite il Signore, voi tutte sue schiere,
suoi ministri, che eseguite la sua volontà.
(Salmo 102)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:
«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti perseguitarono i profeti che furono prima di voi».


“Non si può respirare come cristiani, direi di più, come cattolici, con un solo polmone; bisogna aver due polmoni, cioè quello orientale e quello occidentale” (Giovanni Paolo II, Allocutio Lutetiae Parisiorum ad Christianos fratres a Sede Apostolica seiunctos habita, 31 maggio 1980: AAS 72 [1980] 704).
LA PREGHIERA CONTINUA e la preghiera di Gesù di: Matta El Meskin, (Matteo il Povero)

Alla luce della Parola (come leggere la Bibbia) Matta el Meskin (Matteo il Povero)

Medita


Il Vangelo delle Beatitudini, con il suo messaggio rivoluzionario, ci porta oggi al cuore della novità di Gesù, con il sovvertimento pressoché totale della mentalità corrente. Troppo a lungo—però—si è meditata questa pagina pensando solo a un suo significato consolatorio. I beati del brano sembrano sempre un po' perdenti, gente che arranca per un riconoscimento ma può sperare solo in qualcosa “oltre”: oltre questa vita, oltre le preoccupazioni, oltre la quotidianità, oltre le proprie debolezze… cose da ottenere in un domani non ben definito, cose che hanno il sapore più del “contentino” che non della Salvezza.
Invece Gesù promette qualcosa di diverso; lo promette in questo passo e in altri momenti della sua predicazione. Non indica ai discepoli una meta, ma un cammino: chi lascia tutto per seguirlo trova fin da subito il senso della propria vita. Chi ha uno spirito povero, cioè non superbo ma aperto verso il mondo, possiede già tutto quello che gli serve. Chi è capace di mitezza ha trovato il modo che ha Dio di guardare il Mondo. Chi cerca continuamente la giustizia non deve più farsi schiacciare dal timore di restare deluso, ma conservare uno sguardo di Fede e di Speranza. Chi si impegna per ripulire ogni giorno il proprio cuore dai filtri che lo intasano partecipa degli stessi sentimenti di Dio, ha la possibilità di vedere Dio negli altri, anche solo per un attimo nel tran tran delle nostre giornate. E così via. E le ultime frasi del brano non sono un invito a sperare in una ricompensa lontana o a fare il bastian contrario in ogni circostanza, come se la vita non fosse altro che una lotta dolorosa: Gesù ci dice semplicemente che quando riusciremo a orientare il nostro cuore verso di lui, forse, qualcosa si metterà per traverso, qualcuno dirà male di noi o addirittura tenterà di farci del male. Ma questo potrebbe essere il segnale che siamo—qui e ora—sulla strada giusta.




Per Riflettere

Non ci vuol molto a capire che sotto queste sentenze veloci del discorso della montagna c'è qualcosa di grande. E che, di quel misterioso “regno dei cieli”, la cosa più ovvia che si possa dire è che rappresenta il vertice della felicità. Sì, Gesù vuol dare una risposta all'istanza primordiale che ci assedia l'anima da sempre. Noi siamo fatti per essere felici. La gioia è la nostra vocazione. (Don Tonino Bello)


Ti ho cercato, o Signore della vita,
e tu mi hai fatto il dono di trovarti:
te io voglio amare, mio Dio.
Perde la vita, chi non ama te:
chi non vive per te, Signore, è niente e vive per il nulla.
Accresci in me, ti prego, il desiderio di conoscerti
e di amarti, Dio mio: dammi, Signore, ciò che ti domando;
anche se tu mi dessi il mondo intero, ma non mi donassi te stesso,
non saprei cosa farmene, Signore.
Dammi te stesso, Dio mio!
Ecco, ti amo, Signore: aiutami ad amarti di più.
(Anselmo d'Aosta)






Torna su: Indice Mese GIUGNO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page


Gioielli Religiosi

In argento e swarovski: rosari, collane, braccialetti originali gioielli realizzati completamente in Italia, particolari ed eleganti, da indossare o regalare



Home Page