Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


DOMENICA 17 Giugno 2012
XI Dom. del T.O.
Vangelo secondo Marco (4,26-34)


Questo Mese è stato interamente curato dalle
Suore Francescane Missionarie di Gesù Bambino



Ascolta


Diceva: "Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando il frutto è maturo, subito egli manda la falce, perché è arrivata la mietitura".
Diceva: "A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo? È come un granello di senape che, quando viene seminato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi che sono sul terreno; ma, quando viene seminato, cresce e diventa più grande di tutte le piante dell'orto e fa rami così grandi che gli uccelli del cielo possono fare il nido alla sua ombra".
Con molte parabole dello stesso genere annunciava loro la Parola, come potevano intendere. Senza parabole non parlava loro ma, in privato, ai suoi discepoli spiegava ogni cosa.










Medita


Nel Vangelo di questa domenica, Gesù ci presenta il regno di Dio come un “qualcosa” che non ci saremmo mai aspettati: lo paragona ad un seme che cresce senza che noi lo sappiamo, una crescita silenziosa, quotidiana, che produce frutto. Poi Gesù ci parla del seme più piccolo, che seminato diventa l’albero più grande…
Insomma, Gesù ci propone un Regno di Dio silenzioso, quotidiano, piccolo, ma in esso c’è la promessa di portare frutto e di diventare casa per molti. Questo capovolge la nostra mentalità, perché non è il regno di chi si vanta, di chi vive solo dello straordinario, di chi vuole arrivare subito nella vita. E’ il Regno di chi, nella semplicità e con pazienza cresce, “e si lascia crescere”, giorno per giorno, lì nel terreno o nell’orto in cui si trova; il Regno di chi si lascia mietere e di chi si fa accogliente verso il prossimo. Ciascuno di noi è chiamato a godere del Regno di Dio, ma anche ad esserne promotore e divulgatore, anche con la quotidiana testimonianza della vita.



Per Riflettere



Nella mia vita, è Dio che fa crescere o sono io? Faccio il nido nel Regno di Dio, o nel regno mio?




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 








Ricerca personalizzata





Torna su: Home Page - Indice Mese di GIUGNO - 2012