Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


MERCOLEDÌ 6 Giugno 2012
Vangelo secondo Marco (12,18-27)


Questo Mese è stato interamente curato dalle
Suore Francescane Missionarie di Gesù Bambino



Ascolta


Vennero da lui alcuni sadducei - i quali dicono che non c'è risurrezione - e lo interrogavano dicendo: "Maestro, Mosè ci ha lasciato scritto che, se muore il fratello di qualcunoe lascia la moglie senza figli, suo fratello prenda la moglie e dia una discendenza al proprio fratello. C'erano sette fratelli: il primo prese moglie, morì e non lasciò discendenza. Allora la prese il secondo e morì senza lasciare discendenza; e il terzo ugualmente, e nessuno dei sette lasciò discendenza. Alla fine, dopo tutti, morì anche la donna. Alla risurrezione, quando risorgeranno, di quale di loro sarà moglie? Poiché tutti e sette l'hanno avuta in moglie". Rispose loro Gesù: "Non è forse per questo che siete in errore, perché non conoscete le Scritture né la potenza di Dio? Quando risorgeranno dai morti, infatti, non prenderanno né moglie né marito, ma saranno come angeli nei cieli. Riguardo al fatto che i morti risorgono, non avete letto nel libro di Mosè, nel racconto del roveto, come Dio gli parlò dicendo: Io sono il Dio di Abramo, il Dio di Isacco e il Dio di Giacobbe? Non è Dio dei morti, ma dei viventi! Voi siete in grave errore".











Medita


Dopo i farisei anche i sadducei vanno da Gesù e vanno da lui come maestro, ponendogli delle questioni. Gesù però non accetta l’impostazione della loro domanda e non cerca di risolvere la questione nell’ambito della prescrizione della Legge, ma fa loro un rimprovero che ne mette in luce l’errore. Essi stessi sbagliano e quindi possono indurre anche gli altri in errore, un errore che si riferisce a contenuti fondamentali, cioè alla potenza di Dio e alle Scritture, che essi non sanno interpretare nel modo giusto. Nella sua risposta Gesù afferma che Dio può donare un modo di vita completamente nuovo, ma ciò che i sadducei non comprendono è che la potenza di Dio può oltrepassare le condizioni di questa vita terrena, che Dio non è un Dio di morti ma di viventi.
In tutte queste dispute che il Vangelo ci presenta Gesù fa allargare lo sguardo ai suoi interlocutori e ora egli afferma che il legame di Dio con gli esseri umani non finisce con la morte, perché Dio è più forte della morte e ha il potere di donare la vita eterna. Alla luce di questo è la stessa vita terrena che viene ad assumere una prospettiva nuova: essa non va verso l’oscurità della morte, ma verso la luminosità del compimento

Per Riflettere



Credo alla potenza di Dio? Credo che Dio mi può donare una vita nuova da risorto?




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 








Ricerca personalizzata





Torna su: Home Page - Indice Mese di GIUGNO - 2012