Ascolta e Medita Gennaio 2018
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno

Ascolta e Medita Gennaio 2018 Questo mese è stato curato da: Benedetta e Adriano Cerri, Giovanni Mascellani, Donatella Bouillon Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi


Giovedì 18 gennaio 2018
1Sam 18, 6-9;19, 1-7; Sal 55
Inizio della settimana di preghiera per l'unità dei cristiani
Vangelo secondo Marco (3, 7-12)




Preghiera Iniziale


Pietà di me, o Dio, perché un uomo mi perseguita,
un aggressore tutto il giorno mi opprime.
Tutto il giorno mi perseguitano i miei nemici,
numerosi sono quelli che dall'alto mi combattono.
I passi del mio vagare tu li hai contati,
nel tuo otre raccogli le mie lacrime:
non sono forse scritte nel tuo libro?
Allora si ritireranno i miei nemici,
nel giorno in cui ti avrò invocato.
Questo io so: che Dio è per me.
In Dio, di cui lodo la parola,
nel Signore, di cui lodo la parola.
In Dio confido, non avrò timore:
che cosa potrà farmi un uomo?
Manterrò, o Dio, i voti che ti ho fatto:
ti renderò azioni di grazie.
(Salmo 55)



Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù, con i suoi discepoli si ritirò presso il mare e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme, dall'Idumea e da oltre il Giordano e dalle parti di Tiro e Sidòne, una grande folla, sentendo quanto faceva, andò da lui.
Allora egli disse ai suoi discepoli di tenergli pronta una barca, a causa della folla, perché non lo schiacciassero. Infatti aveva guarito molti, cosicché quanti avevano qualche male si gettavano su di lui per toccarlo.
Gli spiriti impuri, quando lo vedevano, cadevano ai suoi piedi e gridavano: «Tu sei il Figlio di Dio!». Ma egli imponeva loro severamente di non svelare chi egli fosse.



Medita


I giornalisti di oggi avrebbero parlato di un “bagno di folla” di Gesù: vengono in mente le immagini di persone famose in televisione, che, per evitare di essere prese d'assalto dalla folla mentre passano per strada, si fanno circondare dalla loro scorta. Questa deve essere stata la situazione descritta dal vangelo: le storie dei miracoli hanno fatto scalpore e Gesù è una sorta di star sulla bocca di tutti. Evidentemente, però, non è la celebrità ciò che Gesù cerca, per due importanti ragioni: primo, perché la celebrità non è fatta per durare, e sono molti i passi del vangelo in cui l'entusiasmo della folla si spegne davanti alle esigenze del Vangelo; secondo, perché Gesù non è venuto a cercare una facile ribalta, ma l'adesione profonda del cuore, che ha bisogno di tempo, silenzio e allenamento del desiderio.
Trasformare la fede in uno spettacolo da baraccone è proprio il gioco del diavolo; il grande inganno è che gli spiriti impuri dicono la verità (“Tu sei il Figlio di Dio!”), ma la dicono in modo tale da farla diventare una bugia: trasformando Gesù in una qualsiasi moda, fanno in modo che egli venga dimenticato non appena arriva la moda successiva. È significativo che proprio il diavolo sia quello che meglio di tutti conosce la verità di Dio; tuttavia, è anche quello che più di tutti l'ha rifiutata, e che ora vuole distoglierci da essa.
Per questo Gesù rifiuta queste professioni di fede vuote: nel clamore della folla le parole diventano slogan e perdono il loro significato. Come vedremo nei prossimi giorni, Gesù cerca piuttosto un contatto personale con ciascun uomo, ci chiama per nome e vuole stare con ciascuno di noi nel silenzio del nostro cuore e nella normalità della nostra vita.


Per Riflettere e Preghiera Finale

Dove cerco Gesù? Lo idolatro in mezzo a una folla che grida, senza però che le sue parole entrino veramente nella mia vita? Oppure lo cerco nelle quotidiane vicende della vita, facili e difficili?

Gesù, Unigenito del Padre,
pieno di grazia e di verità,
luce che illumina ogni uomo,
dona a chi ti cerca con cuore sincero l'abbondanza della tua vita.
A te, Redentore dell'uomo, principio e fine del tempo e del cosmo,
al Padre, fonte inesauribile d'ogni bene,
allo Spirito Santo, sigillo dell'infinito amore,
ogni onore e gloria nei secoli eterni. Amen.
(San Giovanni Paolo II)
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro




 


Home Page