Ascolta e Medita Gennaio 2018
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno

Ascolta e Medita Gennaio 2018 Questo mese è stato curato da: Benedetta e Adriano Cerri, Giovanni Mascellani, Donatella Bouillon Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi


Sabato 13 gennaio 2018
1Sam 9, 1-4.17-19.26a;10, 1a; Sal 20
Vangelo secondo Marco (2, 13-17)




Preghiera Iniziale


O Spirito di Dio, illuminami,
fammi capire la mia missione in questa vita!
Dammi il gusto della verità, chiarisci a me stesso chi sono veramente.
Fammi capace di fedeltà, dammi fortezza
per impegnare tutte le mie facoltà e risorse,
per impiegare tutti i miei talenti,
per spendere e, se necessario,
consumare tutta la vita nella missione ricevuta.
O Spirito Santo,
dammi coscienza lieta e grata
di essere da te protetto;
fammi sentire la gioia profonda
di essere da te amato
e di poter amare con generosità.
Orienta i miei desideri e la mia immaginazione a seguire Cristo
e ad accogliere la santa e bella volontà del Padre.
Amen.



Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.
Mentre stava a tavola in casa di lui, anche molti pubblicani e peccatori erano a tavola con Gesù e i suoi discepoli; erano molti infatti quelli che lo seguivano. Allora gli scribi dei farisei, vedendolo mangiare con i peccatori e i pubblicani, dicevano ai suoi discepoli: «Perché mangia e beve insieme ai pubblicani e ai peccatori?».
Udito questo, Gesù disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori».



Medita


Il Signore è ormai cercato, circondato, addirittura inseguito dalle folle. E, leggiamo oggi, passando vide Levi, il figlio di Alfeo. Con tutta la gente che aveva d'intorno, quante persone avrà “visto”! Evidentemente, in questo contesto il verbo è usato in un senso più profondo rispetto al significato base, sensoriale. Un vedere che è conoscere e riconoscere; Gesù conobbe Levi, figlio di Alfeo. Altrimenti non si capirebbe perché il Signore scelga proprio lui. E che cosa vide/conobbe in lui il Signore, da spingerlo a dirgli «Seguimi»? Un peccatore, un uomo chiuso nella prigione dei suoi biechi interessi da perseguire ad ogni costo. Quell'uomo che il genio di Caravaggio ci consegna come ripiegato su se stesso, incapace di guardare oltre. Il pubblicano Levi era un collaboratore dell'occupante romano, persona meritevole dell'umano disprezzo; uno che, per idolatria del denaro, aveva sacrificato le relazioni con gli altri e con il suo stesso popolo. È invece agli occhi del Signore misericordioso un malato affamato d'amore. Bisognoso di essere “visto” e soprattutto “conosciuto”. In quello sguardo di Gesù, misteriosamente Levi incontra Qualcuno che per la prima volta lo conosce veramente, al di là del ruolo e della facciata che si è costruito negli anni. Se così non fosse, non si capirebbe la forza irresistibile di quel «Seguimi» che non è un ordine, né un invito, ma una promessa di pienezza.


Per Riflettere e Preghiera Finale

Quante volte abbiamo bisogno dello sguardo misericordioso di Dio? Quando ci sentiamo malati, bisognosi, peccatori, è allora che possiamo essere certi della predilezione di Dio verso di noi.


Fa', o Padre, che la Chiesa accolga con gioia
le numerose ispirazioni dello Spirito del Figlio tuo e, docile ai suoi insegnamenti,
si curi delle vocazioni al ministero sacerdotale e alla vita consacrata.
Sostieni i Vescovi, i sacerdoti, i diaconi, i consacrati e tutti i battezzati in Cristo,
affinché adempiano fedelmente la loro missione
al servizio del Vangelo.
Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore. Amen.
Maria, Regina degli Apostoli, prega per noi!
(Papa Benedetto XVI)
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro




 


Home Page