Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


Domenica 27 gennaio 2013
Vangelo secondo Luca (1,1-4;4,14-21)


Questo numero è stato interamente curato da:
Mons. Enzo Lucchesini



Ascolta


Poiché molti hanno cercato di raccontare con ordine gli avvenimenti che si sono compiuti in mezzo a noi, come ce li hanno trasmessi coloro che ne furono testimoni oculari fin da principio e divennero ministri della Parola, così anch’io ho deciso di fare ricerche accurate su ogni circostanza, fin dagli inizi, e di scriverne un resoconto ordinato per te, illustre Teòfilo, in modo che tu possa renderti conto della solidità degli insegnamenti che hai ricevuto.
In quel tempo, Gesù ritornò in Galilea con la potenza dello Spirito e la sua fama si diffuse in tutta la regione. Insegnava nelle loro sinagoghe e gli rendevano lode.
Venne a Nàzaret, dove era cresciuto, e secondo il suo solito, di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò a leggere. Gli fu dato il rotolo del profeta Isaìa; aprì il rotolo e trovò il passo dove era scritto: «Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l’unzione e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio, a proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; a rimettere in libertà gli oppressi e proclamare l’anno di grazia del Signore».
Riavvolse il rotolo, lo riconsegnò all’inserviente e sedette. Nella sinagoga, gli occhi di tutti erano fissi su di lui. Allora cominciò a dire loro: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato».










Medita


Luca non ha conosciuto Gesù di persona, ma il suo Vangelo gli è giunto in famiglia e lo ha potuto verificare e approfondire attraverso la consultazione della miriade di ricordi che certamente ha già invaso la primitiva comunità cristiana. Prima di lui ha dato origine al genere letterario “Vangelo” Marco, la cui opera ha tentato di dare risposta alla domanda che è traccia del cammino per chiunque voglia fare un percorso di fede, specialmente se vuole iniziare un catecumenato: chi è Gesù? A quella di Marco è succeduta l’opera di Matteo, che per le sue caratteristiche ha trovato tanto favore in ogni comunità cristiana, specialmente presso i giudaizzanti che vi hanno trovato sottolineata la continuità tra l’antico e il nuovo. A distanza di qualche decennio ecco l’opera di Luca; lui stesso si premura di dire che è in continuità con la tradizione ricevuta da “coloro che ne furono testimoni oculari fin da principio e divennero ministri della Parola”, ma che risponde anche ad altre domande che sono venute in evidenza con il tempo, mano a mano che la riflessione si approfondiva; ad esempio sulla sua infanzia, la figura della Madre e il suo cammino nella fede, l’opera dello Spirito Santo, il disegno sulla Chiesa. Ma l’eco “degli avvenimenti che si sono compiuti in mezzo a noi” ha travalicato ampiamente la cerchia apostolica ed è stato necessario discernere fra le varie tradizioni che sono venute formandosi, così come completare con la testimonianza di altri quanto già avevano detto Marco e Luca. Questo spiega “le ricerche accurate su ogni circostanza” oltre al proposito di “scriverne un resoconto ordinato”, da affidare alla comunità nella figura, forse solo letteraria, di Teofilo, il cui nome significa “amico di Dio”, perché ci si possa rendere conto “della solidità degli insegnamenti” ricevuti. Dopo aver riportato la premessa composta nello stile delle lettere del tempo, il brano evangelico odierno ci porta al momento solenne in cui Gesù stesso si proclama, commentando un brano di Isaia nella piccola sinagoga di Nazaret, l’Unto, il prescelto, l’Inviato; insomma il Cristo. L’inizio del cammino è davvero piccolo come il “seme di senapa”, ma esploderà in tutta la sua fecondità ed avrà rami capaci di accogliere ogni uomo che porti nel cuore l’ansia della salvezza.


Preghiamo

O Padre,
che hai nascosto la tua verità
ai dotti e ai sapienti
e l’hai rivelata ai piccoli,
donaci nel tuo Spirito,
un cuore di fanciulli,
per avere la gioia di credere
e la volontà libera per obbedire
alla parola del tuo Figlio.


Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 




Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa 8 Colori disponibili: Fuxia, Giallo, Ametista chiara, Rosa, Ametista, Verde, Acqua e Bianco




Torna su: Home Page - Indice Mese di GENNAIO - 2013