Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


Sabato 12 gennaio 2013
Vangelo secondo Giovanni (3,22-30)


Questo numero è stato interamente curato da:
Mons. Enzo Lucchesini



Ascolta


In quel tempo, Gesù andò con i suoi discepoli nella regione della Giudea, e là si tratteneva con loro e battezzava. Anche Giovanni battezzava a Ennòn, vicino a Salìm, perché là c’era molta acqua; e la gente andava a farsi battezzare. Giovanni, infatti, non era ancora stato gettato in prigione.
Nacque allora una discussione tra i discepoli di Giovanni e un Giudeo riguardo alla purificazione rituale. Andarono da Giovanni e gli dissero: «Rabbì, colui che era con te dall’altra parte del Giordano e al quale hai dato testimonianza, ecco, sta battezzando e tutti accorrono a lui».
Giovanni rispose: «Nessuno può prendersi qualcosa se non gli è stata data dal cielo. Voi stessi mi siete testimoni che io ho detto: “Non sono io il Cristo”, ma: “Sono stato mandato avanti a lui”. Lo sposo è colui al quale appartiene la sposa; ma l’amico dello sposo, che è presente e l’ascolta, esulta di gioia alla voce dello sposo. Ora questa mia gioia è piena. Lui deve crescere; io, invece, diminuire».










Medita


In modo molto succinto Giovanni ci riporta l’ultima testimonianza su Gesù resa dal Battista prima di essere incarcerato e messo a morte. Ormai Gesù ha iniziato la sua missione a partire proprio dalle parole e dal gesto del Precursore. Potremmo dire: sta portando a compimento ciò che era stato annunziato e preparato. Si formano così due gruppi di discepoli; uno che segue, anche fisicamente, l’antico maestro, la “voce che ha gridato nel deserto”, e l’altro, che, interpretando bene il suo annunzio, si stacca da lui per andare dietro il Rabbì di Nazaret già presentato come “colui che battezza nello Spirito Santo”, che dà il battesimo definitivo. Sembra spiegarsi così la “discussione tra i discepoli di Giovanni e il Giudeo” di cui abbiamo letto.
Giovanni ha battezzato Gesù; ora questi sta a sua volta battezzando, in un luogo diverso, e il favore delle folle sembra volgersi sempre più verso di lui. È una mancanza di attenzione verso l’antico maestro o il compimento di quanto lui voleva, di quanto dava senso alla sua missione? Forse la domanda sull’identità dei due e sul senso e valore del loro battesimo ha continuato per lungo tempo a inquietare le prime comunità, e questo brano ne è un segno. La testimonianza di Giovanni qui riportata prima che la sua voce taccia per sempre, vuole porre fine ad ogni ulteriore incertezza: “Non sono io il Cristo... Sono stato mandato avanti a lui... Lui deve crescere, io invece diminuire”.
Ora che è sorto il sole ogni altro lume ha esaurito il suo senso; è necessario volgersi a lui per essere illuminati. O, con linguaggio di più spiccato sapore profetico: io non sono lo sposo promesso da secoli per rendere fecondo Israele, ma l’amico dello sposo che rende con gioia testimonianza della sua venuta e, dopo averla riconosciuta, orienta coloro che sono stati preparati ad attenderlo ad ascoltarne la voce, senza rammarico di alcun genere.


Preghiamo

Signore,
a volte, anche nelle nostre comunità
nascono piccole, immotivate gelosie,
solo perché tu non sei posto al centro
di ogni vita e di ogni progetto.
Il tuo Spirito, di cui Giovanni è stato
ascoltatore attento e servo nudo e fedele
continui ad esserci maestro severo e gioioso.


Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 




Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa 8 Colori disponibili: Fuxia, Giallo, Ametista chiara, Rosa, Ametista, Verde, Acqua e Bianco




Torna su: Home Page - Indice Mese di GENNAIO - 2013