Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


Martedì 8 gennaio 2013
Vangelo secondo Marco (6, 34-44)


Questo numero è stato interamente curato da:
Mons. Enzo Lucchesini



Ascolta


In quel tempo, sceso dalla barca, Gesù vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.
Essendosi ormai fatto tardi, gli si avvicinarono i suoi discepoli dicendo: «Il luogo è deserto ed è ormai tardi; congedali, in modo che, andando per le campagne e i villaggi dei dintorni, possano comprarsi da mangiare». Ma egli rispose loro: «Voi stessi date loro da mangiare». Gli dissero: «Dobbiamo andare a comprare duecento denari di pane e dare loro da mangiare?». Ma egli disse loro: «Quanti pani avete? Andate a vedere». Si informarono e dissero: «Cinque, e due pesci».
E ordinò loro di farli sedere tutti, a gruppi, sull'erba verde. E sedettero, a gruppi di cento e di cinquanta. Prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò la benedizione, spezzò i pani e li dava ai suoi discepoli perché li distribuissero a loro; e divise i due pesci fra tutti.
Tutti mangiarono a sazietà, e dei pezzi di pane portarono via dodici ceste piene e quanto restava dei pesci. Quelli che avevano mangiato i pani erano cinquemila uomini.










Medita


Questo gesto di Gesù è tramandato da tutti e quattro gli evangelisti: segno evidente dell’importanza che gli era attribuito già dalla Chiesa primitiva per la formazione dei catecumeni. Marco lo pone subito dopo due fatti che avrebbero potuto incidere molto negativamente sul cammino dei primi discepoli: lo sconcerto che si è generato nel gruppo dopo il rifiuto di Nazaret, e il racconto del martirio di Giovanni; sembra una luce posta sul cammino per orientarsi davanti alla domanda: chi è questo Gesù che può sfamare le folle disponendo soltanto di pochi pani? O anche: cosa ne può nascere di buono per chi gli va dietro?
Tutto nasce dalla compassione del Signore. La folla che lo ha atteso mentre si intratteneva un po’ con i suoi, ha fatto un lungo cammino; in realtà, potremmo dire, gli è stata presente sempre nel cuore con le sue debolezze e i suoi bisogni. Gesù condivide la sua stanchezza, la fragilità della sua fede, persino la sua fame; compatisce, appunto e si fa carico di tutto questo. Quelli che si considerano suoi discepoli devono imparare a caricarsi dei bisogni degli altri, come fossero propri; questo è amore, “portare insieme” secondo l’etimologia del verbo. Di fatto i discepoli, e non soltanto loro, sembrano un po’ recalcitranti davanti alla prospettiva. Un denaro è il normale compenso di una giornata di lavoro: come faranno a tirar fuori duecento denari? Devono soprattutto imparare a credere che niente è impossibile a chi ha fede; neanche saziare disponendo soltanto “cinque pani e due pesci”: Dio provvede. Prima di dire: è impossibile! Devono mettere a disposizione quanto hanno, pani, pesci, fede; proprio tutto.
Così sul quel prato verde, segno della Pasqua vicina, riceviamo tutti un segno della Provvidenza; questo Gesù si farà pane per tutti; la sua parola è l’unica risposta piena alla povertà dell’uomo e di seguito il grande segno che gli evangelisti fanno intravedere: l’Eucarestia, pane spezzato perché il mondo non muoia di fame.


Preghiamo

O Dio che ci convochi,
per celebrare nella fede
il mistero del tuo Figlio;
rendici attenti alla voce dello Spirito,
perché la parola di salvezza
diventi nutrimento di vita,
luce e viatico per noi e per tutta la Chiesa
nel cammino verso il Regno.


Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 




Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa 8 Colori disponibili: Fuxia, Giallo, Ametista chiara, Rosa, Ametista, Verde, Acqua e Bianco




Torna su: Home Page - Indice Mese di GENNAIO - 2013