Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
Documenti - La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Cliccami - Richiesta di Amicizia Seguici su Facebook


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento
CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Iscriviti Mailing List
Inserisci il tuo Nome e Indirizzo E-Mail:
Nome:
Email:
Iscriviti Cancellati

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


18 film in DVD tutti da vedere e collezionare in famiglia
18 DVD
- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni


LUNEDÌ 9 Gennaio 2012
Vangelo secondo Marco (1,14-20)


Questo Mese è stato interamente curato da
Don Piero Dini



Ascolta


Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini».

E subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, mentre anch’essi nella barca riparavano le reti. Subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedeo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui.










Medita


La pagina del vangelo comincia con uno stacco: Giovanni Battista è stato arrestato. La sua missione sembra finita e si apre il campo all’azione di Gesù che, così, lancia il primo annuncio del Regno. Il tempo dell’attesa è compiuto!
Dentro questo “grido” di Gesù ci sono inviti molto forti a ciascuno di noi. Il primo è quello di prendere coscienza dell’importanza del tempo che viviamo. Gesù ammonisce a non lasciar trascorrere il tempo in modo superficiale, ma con maggiore responsabilità per il momento storico nel quale siamo inseriti; perché è tempo della venuta del Regno.
Il secondo invito di Gesù richiama alla conversione, a cambiare strada, a rivedere il nostro stile di vita, le nostre scelte, per un’adesione più forte e sincera a Lui, portatore di salvezza e di pace. Come per i primi discepoli, Gesù ci passa accanto: ci vede e il suo sguardo penetra e ci interpella nel profondo. Ci chiama con insistenza a seguirlo: la sua Parola ha una forza creatrice che trasforma e ci indica la via della Pace.

Per Riflettere



Un obiettivo dell’educazione alla pace è individuabile nel “circolo virtuoso” che deve stabilirsi tra sobrietà e solidarietà, allo scopo di ridurre i conflitti che si generano nell’accedere al banchetto dei beni della terra.








Ricerca personalizzata







OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Torna su: Home Page - Indice Mese di GENNAIO - 2012