Libri pubblicati in varie Collane di Spiritualità Edizioni San Paolo Sconto 15%


Libri di: Anselm GrünLibri di: Gianfranco RavasiLibri di: David Maria TuroldoLibri di: Don Divo Barsotti

/ Il Santo del Calendario:

Doni Dello Spirito Santo Scritti di Don Divo BarsottiI DONI DELLO SPIRITO SANTO. Alcuni Scritti di Don Divo Barsotti - Testo Integrale

L'azione dello Spirito Santo si manifesta a noi, ed è garantita dal fatto che lo Spirito Santo è creatore, perciò dilata la nostra anima, dona alla nostra anima di seguire un cammino di fedeltà, dona alla nostra anima la pace.

Ascolta e Medita Febbraio 2017- Questo mese è stato curato da: Roberta e Maurizio Guidato Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi



Martedì 7 febbraio 2017
Vangelo secondo Marco (7, 1-13) Gn 1, 20-2, 4a; Sal 8


Preghiera Iniziale


Donaci, o Padre, di riconoscere
in Gesù Cristo il volto del tuo amore,
la Parola di salvezza e di misericordia,
perché lo seguiamo con cuore generoso
e lo annunciamo con le opere e le parole
ai fratelli e alle sorelle
che attendono il Regno e la sua giustizia.


Ascolta Vangelo


In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme. Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati accuratamente le mani, attenendosi alla tradizione degli antichi e, tornando dal mercato, non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, di stoviglie, di oggetti di rame e di letti –, quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani impure?».
Ed egli rispose loro: «Bene ha profetato Isaìa di voi, ipocriti, come sta scritto: “Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. Invano mi rendono culto, insegnando dottrine che sono precetti di uomini”. Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degli uomini».
E diceva loro: «Siete veramente abili nel rifiutare il comandamento di Dio per osservare la vostra tradizione. Mosè infatti disse: “Onora tuo padre e tua madre”, e: “Chi maledice il padre o la madre sia messo a morte”. Voi invece dite: “Se uno dichiara al padre o alla madre: Ciò con cui dovrei aiutarti è korbàn, cioè offerta a Dio”, non gli consentite di fare più nulla per il padre o la madre. Così annullate la parola di Dio con la tradizione che avete tramandato voi. E di cose simili ne fate molte».




Medita


Cosa ci dice questo Vangelo? Ci spiega qual è il modo più semplice con cui l'uomo tradisce Dio, tradisce i comandamenti di Dio e la sua Parola. Lo fa disegnandosi dei falsi comandamenti umani, spezzettando la Parola in mille pezzi per essere facilitato a tradirla ogni volta che vuole, mantenendo però una facciata di perbenismo, di uomo pio, di uomo devoto. Si badi, questo atteggiamento non è solo degli uomini di fede, dei farisei del tempo di Gesù come dei cristiani di oggi, ma riguarda ogni uomo. Giacché ogni uomo è debitore al Signore, all'Eterno, Benedetto Egli sia, di ogni respiro che esce dalla sua bocca, di ogni boccata d'aria che entra nella sua bocca, di ogni battito del suo cuore, di ogni goccia di pioggia e raggio di sole.
Ma ora il pane è Cristo stesso, ed è lui che discepoli, farisei e scribi sono chiamati a riconoscere come dono di Dio. Tutto il resto dovrebbe passare in secondo piano: anche la legge santa! Ma questo non accade, e il motivo è semplice: la cecità e la durezza del cuore di tutti. (tratto da commenti di Luca Zacchi e Attilio Franco Fabris)



Catechesi di Papa Francesco Testo Integrale e Video I Sette Doni dello Spirito Santo: Sapienza - Intelletto - Consiglio - Fortezza - Scienza - Pietà - Timore di Dio


Per Riflettere

“Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l'unico Signore; amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza”. Il secondo è questo: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Non c'è altro comandamento più grande di questi. (Mc 12, 28s)


Colui che cammina senza colpa, pratica la giustizia
e dice la verità che ha nel cuore,
non sparge calunnie con la sua lingua.
(Salmo 14)






Torna su: Indice Mese FEBBRAIO 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page



Home Page