Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Elisa e Marco Castrucci

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Domenica 14 febbraio 2016
Vangelo secondo Luca (4, 1-13)
Dt 26, 4-10; Sal 90; Rm 10, 8-13
Santi Cirillo e Metodio - Salterio: prima settimana




















Servizio Santa Messa


Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15%


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Saziaci al mattino con il tuo amore:
esulteremo e gioiremo per tutti i nostri giorni.
Si manifesti ai tuoi servi la tua opera
e il tuo splendore ai loro figli.
Sia su di noi la dolcezza del Signore, nostro Dio:
rendi salda per noi l'opera delle nostre mani,
l'opera delle nostre mani rendi salda.
(Salmo 89)

Ascolta


In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano ed era guidato dallo Spirito nel deserto, per quaranta giorni, tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni, ma quando furono terminati, ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di' a questa pietra che diventi pane». Gesù gli rispose: «Sta scritto: “Non di solo pane vivrà l'uomo”».
Il diavolo lo condusse in alto, gli mostrò in un istante tutti i regni della terra e gli disse: «Ti darò tutto questo potere e la loro gloria, perché a me è stata data e io la do a chi voglio. Perciò, se ti prostrerai in adorazione dinanzi a me, tutto sarà tuo». Gesù gli rispose: «Sta scritto: “Il Signore, Dio tuo, adorerai: a lui solo renderai culto”».
Lo condusse a Gerusalemme, lo pose sul punto più alto del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gèttati giù di qui; sta scritto infatti: “Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo affinché essi ti custodiscano”; e anche: “Essi ti porteranno sulle loro mani perché il tuo piede non inciampi in una pietra”». Gesù gli rispose: «È stato detto: “Non metterai alla prova il Signore Dio tuo”».
Dopo aver esaurito ogni tentazione, il diavolo si allontanò da lui fino al momento fissato.





Medita


Gesù e le tentazioni: oggi in questo brano del Vangelo ripercorriamo l'itinerario di ogni uomo, di ogni vita… anche della nostra vita! Risalta l'umanità di Gesù, che condivide con ogni uomo la vita anche nelle tentazioni: Gesù non è stato risparmiato neanche dalla tentazione! Questo episodio prefigura la vittoria della vita sulla morte, la resurrezione come vittoria sul male e sulla morte. Nessuno può impedire la realizzazione del disegno di Dio per ogni uomo: non è accaduto con Gesù, così non accadrà per ciascuno di noi. Siamo liberi di scegliere di abbandonarci alla volontà e all'amore di Dio, proprio come Gesù è stato libero fino all'ultimo respiro della sua vita terrena di aderire al progetto di Dio! Proprio nell'accoglienza dell'amore misericordioso e infinito di Dio risiede la vera libertà dell'uomo. L'abbandono nelle mani del Padre realizza pienamente la libertà con cui siamo stati creati e chiamati figli di Dio. Siamo tentati ogni giorno dai vari “poteri” che ci circondano: viviamo la tentazione di apparire sempre splendenti di fronte al mondo, infallibili e potenti nei nostri piccoli mondi quotidiani in cui viviamo, ottimi calcolatori nell'ottenere tutto e subito. Ma Dio non si cura dell'apparire: punta all'essere! Dio non cancella i nostri problemi: li condivide con noi. Dio non si fa spazio nel mondo col potere e il dominio: la sua forza attrattiva è la potenza dell'amore misericordioso che lascia liberi, e proprio in questo ci rende liberi, con la grazia e l'azione dello Spirito Santo.


Catechesi di Papa Francesco Testo Integrale e Video
I Sette Doni dello Spirito Santo: Sapienza - Intelletto - Consiglio - Fortezza - Scienza - Pietà - Timore di Dio


Per Riflettere

“Sia fatta la Tua volontà” anche quando è diversa dalla mia.








Torna su: Indice Mese FEBBRAIO 2016




Home Page


Home Page