Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Elisa e Marco Castrucci

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Mercoledì 10 febbraio 2016
Vangelo secondo Matteo (6, 1-6.16-18)
Gl 2, 12-18; Sal 50; 2Cor 5, 20-6, 2
Mercoledì delle Ceneri
Tempo di quaresima Santa Scolastica




















Servizio Santa Messa


Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15%


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Ma tu vuoi la sincerità del cuore
e nell'intimo m'insegni la sapienza.
Crea in me, o Dio, un cuore puro,
rinnova in me uno spirito saldo.
Rendimi la gioia di essere salvato,
sostieni in me un animo generoso.
(Salmo 50)

Ascolta


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c'è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli.
Dunque, quando fai l'elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere lodati dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, mentre tu fai l'elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
E quando pregate, non siate simili agli ipocriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
E quando digiunate, non diventate malinconici come gli ipocriti, che assumono un'aria disfatta per far vedere agli altri che digiunano. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà».





Medita


Questo brano ci interroga circa la dimensione della gratuità del nostro agire. Il tono delle parole di Gesù è deciso e risoluto: “Non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra”. Significa vivere da cristiani in mezzo alla gente senza auto-proclamarsi fervidi credenti nelle sagrestie o nelle chiese per suscitare ammirazione da parte degli altri. Significa riscoprire l'essenzialità della fede che vive e si alimenta mediante la preghiera, ma sempre nel segreto del nostro cuore, dietro la porta della nostra stanza più segreta. Quante volte invece restiamo in piedi nelle piazze o nelle chiese, fieri di sentire che qualcuno ci osanna? Inizia oggi il tempo di Quaresima, un tempo forte, di riflessione e di preparazione al mistero pasquale. Gesù ci chiede di spogliarci di ogni ipocrisia per abbracciare la verità e la libertà dei figli di Dio. La fede vissuta esige verità. Chiudiamo allora la porta della nostra camera, preghiamo il Padre nel segreto, impegniamoci a lasciarci alle spalle ogni piccolo o grande fardello di ipocrisia… e il Padre nostro che vede nel segreto, ci ricompenserà!


Catechesi di Papa Francesco Testo Integrale e Video
I Sette Doni dello Spirito Santo: Sapienza - Intelletto - Consiglio - Fortezza - Scienza - Pietà - Timore di Dio


Per Riflettere

Dove ho cercato oggi la mia ricompensa?








Torna su: Indice Mese FEBBRAIO 2016




Home Page


Home Page