Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Elisa e Marco Castrucci

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Lunedì 8 febbraio 2016
Vangelo secondo Marco (6, 53-56)
1Re 8, 1-7.9-13; Sal 131




















Servizio Santa Messa


Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15%


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Signore, non si inorgoglisce il mio cuore
e non si leva con superbia il mio sguardo;
non vado in cerca di cose grandi,
superiori alle mie forze.
Io sono tranquillo e sereno
come bimbo svezzato in braccio a sua madre,
come un bimbo svezzato è l'anima mia.
(Salmo 130)

Ascolta


In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli, compiuta la traversata fino a terra, giunsero a Gennèsaret e approdarono. Scesi dalla barca, la gente subito lo riconobbe e, accorrendo da tutta quella regione, cominciarono a portargli sulle barelle i malati, dovunque udivano che egli si trovasse.
E là dove giungeva, in villaggi o città o campagne, deponevano i malati nelle piazze e lo supplicavano di poter toccare almeno il lembo del suo mantello; e quanti lo toccavano venivano salvati.





Medita


“Lo supplicavano di poter toccare almeno il lembo del suo mantello; e quanti lo toccavano venivano salvati”. Toccare il mantello di Gesù: un gesto apparentemente semplice, carico di devozione, nei confronti della persona di Gesù. Tutti accorrevano per toccare un lembo del suo mantello, lo avevano infatti riconosciuto e volevano avvicinarsi per sfiorare quell'uomo che parlava con autorevolezza, predicava una legge nuova, guariva le infermità e attirava tutti a sé. Gesù non si tira indietro e, ieri come oggi, si fa prossimo e ci sfiora con la sua presenza. Se sentiamo dentro di noi il bisogno forte di “toccarlo”, se siamo disponibili a lasciarci toccare dalla sua misericordia, con la fede possiamo riconoscerlo nello sguardo di chi amiamo, nella presenza discreta di un amico, nel sorriso e nella spontaneità di un bambino, in un tramonto che ci lascia senza parole… ! Noi stessi, in quanto cristiani, siamo chiamati a essere lembo del mantello di Gesù, un lembo piccolo, stropicciato, talvolta strappato, ma segno della sua presenza salvifica in mezzo a noi.


Catechesi di Papa Francesco Testo Integrale e Video
I Sette Doni dello Spirito Santo: Sapienza - Intelletto - Consiglio - Fortezza - Scienza - Pietà - Timore di Dio


Per Riflettere

Gesù si lascia incontrare da me. Desidero lasciarmi incontrare da Lui?








Torna su: Indice Mese FEBBRAIO 2016




Home Page


Home Page