Libreria Edizioni Paoline Pisa OROLOGIO San Damiano www.libreriapaoline.com





Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento





LUNEDÌ 22 Febbraio 2010
Vangelo secondo Matteo (6,13-19)
   

Ascolta


Essendo giunto Gesù nella regione di Cesarèa di Filippo, chiese ai suoi discepoli: "La gente chi dice che sia il Figlio dell'uomo?".

Risposero:

"Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti".

Disse loro: "Voi chi dite che io sia?".

Rispose Simon Pietro: "Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente".

E Gesù: "Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli. E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli".



Il mese di Febbraio è stato interamente curato da: Chiara Sani

Servizio Santa Messa in puro Lino con croce ricamata


Medita


La professione di fede di Pietro suggerisce una serie di riflessioni. Soffermiamoci su alcune: la chiesa, il primato di Pietro e dei suoi successori. La chiesa come "assemblea" (ekklesìa in greco) dei fedeli si trova spesso anche nell'AT per indicare il popolo eletto e qui questa "comunità-assemblea" del nuovo Israele si pone come anticipazione del "regno dei cieli" subito citato dopo. Le "chiavi" richiamano l'uso di affidare le chiavi di una città ad un rappresentante del re: anche il regno dei cieli, la Gerusalemme celeste, ha le sue chiavi che sono affidate a Pietro in qualità di maggiordomo, sostituto terreno del Sovrano divino. Lo "sciogliere" ed il "legare" sono termini già noti nell'ambiente rabbinico-farisaico ad indicare "condanna" o "assoluzione" per certi comportamenti ed anche "proibire" e "permettere" qualche atto. Questo affidare la chiesa a Pietro, ad un uomo, non ci spaventa, anzi ci sembra molto positivo: Dio affida ad un suo rappresentante di cooperare alla salvezza dell'uomo, ponendolo come tramite ma anche facendogli adoperare il discernimento che è comunque un suo dono. Questo brano dovrebbe ricordare ai cristiani di oggi che il cammino di salvezza è cammino di comunità, è cammino di rapporti affettuosi e significativi, è cammino di obbedienza e di corresponsabilità.


Per Riflettere

Vivere la fede come fatto esclusivamente personale le toglie ampiezza e profondità, la soffoca e la limita: e io come vivo la mia fede? Che cos'è la Chiesa per me?


Ricerca personalizzata

Info Vai alle info
 
Orologio_con_croce_San_Damiano
 
 

 


Una Pillola per lo Spirito
Servizio di Mailing_List Settimanale
Vedi esempio e-mail inviata
Iscrizione Gratuita Mailing_list Cattolica a Cura dei Coniugi M. Guidato e R. Taurchini
OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Vai su: Home Page - Mese di Febbraio - 2010