Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato
/ Il Santo del Calendario:

Ascolta e Medita - Questo mese è stato curato da: Laura e Paolo Puglisi, Giulia e Fausto Montana Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi











Lunedì 22 agosto 2016
Is 9, 1-6; Sal 112
Vangelo secondo Luca (1, 26-38)
Beata Vergine Maria regina



Preghiera Iniziale


Cantate al Signore un canto nuovo,
cantate al Signore, uomini di tutta la terra.
Cantate al Signore, benedite il suo nome.
Annunciate di giorno in giorno la sua salvezza.
In mezzo alle genti narrate la sua gloria,
a tutti i popoli dite le sue meraviglie.
Grande è il Signore e degno di ogni lode,
terribile sopra tutti gli dèi.
Tutti gli dèi dei popoli sono un nulla,
il Signore invece ha fatto i cieli.
(dal Salmo 95)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te».
A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. L'angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine».
Allora Maria disse all'angelo: «Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?». Le rispose l'angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell'Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo e sarà chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia ha concepito anch'essa un figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: nulla è impossibile a Dio».
Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l'angelo si allontanò da lei.





Medita


Metafora difficile, quella della “regalità” di Maria! L'evangelista caratterizza la futura mamma di Gesù come una ragazzina (“una vergine”) non di alto rango né famosa, senza genealogia (Luca ha necessità di presentarla, e niente più che col suo semplice nome personale: “di nome Maria”), dal temperamento dimesso (“fu molto turbata”) e dagli orizzonti esistenziali ordinari, quotidiani (si sorprende e si allarma: “come avverrà questo?”); non si considera davvero una “regina”, semmai il contrario (“ecco la serva del Signore”)!
Al di là dell'anacronismo e dell'inattualità dell'immagine, la “regalità” di Maria è un modo per riconoscere il suo primato storico ed etico nella cooperazione con Dio alla salvezza degli uomini. La sua disponibilità semplice e genuina (anche in questo senso “verginale”) rappresenta il primo e decisivo passo positivo nella via debole scelta da Dio per entrare da uomo nella nostra storia: preferendo e scegliendo gli ultimi, attraverso quanti si sentono servi degli altri e sono disposti a rendersi tali. In questo senso, Maria è davvero “la prima” di tutti noi, il buon esempio di come suo figlio Gesù ci incoraggia ad essere.




Per Riflettere


Ave, o Maria, la prima di tutti noi.

Brava, Maria!,
da parte di tutti noi,
per come sei stata semplice e pronta
il giorno della chiamata,
per essere stata disponibile e attenta
tutti i giorni seguenti.
Ti abbracciamo, Maria,
e ti abbiamo nel cuore
per il giorno del processo di tuo Figlio
e del supplizio suo e tuo.
Ti ringraziamo, Dio,
per avere scelto una di noi,
una brava, sì,
e averci dimostrato
che impossibile non era, e non è.






Torna su: Indice Mese AGOSTO 2016

Home Page



Home Page