Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento



DOMENICA 24 Agosto 2008
XXI Domenica Tempo Ordinario
Vangelo secondo Matteo (16,13-20)
Passa Parola 
 


Ascolta


In quel tempo, essendo giunto Gesù nella regione di Cesarea di Filippo, chiese ai suoi discepoli: "La gente chi dice che sia il Figlio dell'uomo?". Risposero: "Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti". Disse loro: "Voi chi dite che io sia?". Rispose Simon Pietro: " Tu sei il Cristo,il Figlio del Dio vivente". E Gesù: "Beato te, Simone, figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli. E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli."
Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.




Il mese di agosto è stato interamente curato da: Chiara Sani
 


Medita


Sua Santità Benedetto XVI nelle sue catechesi del mercoledì dedicate alle principali figure del Vangelo, così dice commentando questo brano: "Le tre metafore a cui Gesù ricorre sono in se stesse molto chiare: Pietro sarà il fondamento roccioso su cui poggerà l'edificio della Chiesa; egli avrà le chiavi del Regno dei cieli per aprire o chiudere a chi gli sembrerà giusto; infine, egli potrà legare o sciogliere nel senso che potrà stabilire o proibire ciò che riterrà necessario per la vita della Chiesa, che è e resta di Cristo. E' sempre Chiesa di Cristo e non di Pietro".

Pietro è un povero pescatore che accetta di vivere la grande avventura del discepolato e che spesso tocca con mano il suo limite umano (consiglierà a Cristo di sfuggire alla Passione, lo rinnegherà). Eppure quest'uomo semplice diventa il custode della Chiesa di Cristo, a Lui è affidato di mantenere la comunione con Cristo, il legame col Maestro che ha dato la vita per la sua Chiesa.




Per Riflettere
 

Chi è Gesù per me? Che cosa significa appartenere alla sua Chiesa?






Home Page