Diario della Preghiera - Teofane il Recluso Come inserire un font di Google

Il Volto dell’Umile - Isacco di Ninive



Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia


Salmo 87 (86) - Sion, madre dei popoli


[1] Dei figli di Core. Salmo. Canto.
Sui monti santi egli l’ha fondata;
[2] il Signore ama le porte di Sion
più di tutte le dimore di Giacobbe.
[3] Di te si dicono cose gloriose,
città di Dio!
[4] Iscriverò Raab e Babilonia
fra quelli che mi riconoscono;
ecco Filistea, Tiro ed Etiopia:
là costui è nato.
[5] Si dirà di Sion:
«L’uno e l’altro in essa sono nati
e lui, l’Altissimo, la mantiene salda».
[6] Il Signore registrerà nel libro dei popoli:
«Là costui è nato».
[7] E danzando canteranno:
«Sono in te tutte le mie sorgenti».



Commento al Salmo


Della “città di Dio” il salmista ha udito cose stupende provenienti dai profeti (Is 2,2; 60,1s; Zc 2,14-15). “I monti santi” dove sono le fondamenta della città sono il monte Sion e il piccolo rialzo su cui sorgeva il tempio.
"Il Signore ama le porte di Sion, più di tutte le dimore di Giacobbe", poiché Gerusalemme è la città sede del trono di Davide che spetterà al Messia che, messo a morte ma risorto e salito al cielo alla destra del Padre, ha dato vita ad un tempio nuovo fatto di pietre vive, cioè la Chiesa (1Pt 2,5). Da Gerusalemme poi uscirà la Parola nel giorno di Pentecoste (Mi 4,2-3; At 2,4).
Il salmista ricorderà ai suoi conoscenti Raab, cioè l'Egitto (Raab è un mostro mitologico pagano rappresentante il caos primordiale: Cf. Ps 88,11; Is 30,7), e Babilonia, cioè le due grandi forze avverse ad Israele, dalle quale Dio ha sottratto il suo popolo.
La profezia di Sion, madre spirituale di tutti i popoli, si realizzerà nella novità dei tempi messianici. La futura Sion sarà la Chiesa, le cui porte saranno sempre aperte per accogliere le genti (Ap 21,24s). La Palestina - intendendo quella meridionale in riva al Mediterraneo, cioè la Filistea -, Tiro ed Etiopia, nasceranno a Dio dall'azione della Chiesa, mistica sposa del Verbo incarnato, e, nello Spirito Santo, vera madre di tutti i popoli; e anche nasceranno a Dio l'Egitto e Babilonia (le grandi regioni della Mesopotamia), prese a simbolo delle nazioni ostili a Dio.
Dio registrerà “nel libro dei popoli” - una figurazione della conoscenza Dio - i popoli nati a Cristo dall'azione della Chiesa, madre delle genti. E ogni popolo, in unione con gli altri, canterà e danzerà dicendo: “Sono in te tutte le mie sorgenti”; dove le sorgenti che fanno vivere i popoli sono la Parola di Dio annunciata dalla Chiesa e i Sacramenti.


I Sette doni dello Spirito Santo I Sette Doni Dello Spirito Santo:
Sapienza Intelletto Consiglio Fortezza Scienza Pietà Timore di Dio

Pagina Indice Salmi




L'uomo in Preghiera
Catechesi di Benedetto XVI “Signore, insegnaci a pregare” (Lc 11,1)

Vedi Anche:
Iniziazione alla vita spirituale
Decisione iniziale e perseveranza. Se vuoi salvarti l’anima e acquistare la vita eterna, scuotiti dal torpore, fatti il segno della croce e di’: «Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen»

La Metanoia come condizione di base per accedere a Dio


Vangelo
di ogni Giorno
con Commento



Home Page