Home Page


La Via Crucis (dal latino, Via della Croce - anche detta Via Dolorosa) è un rito della Chiesa cattolica con cui si ricostruisce e commemora il percorso doloroso di Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota.







TREDICESIMA STAZIONE

Gesù è deposto dalla croce


C. Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo.
T. Perché con la tua santa croce hai redento il mondo.

Era il giorno della Preparazione e i Giudei, perché i corpi non rimanessero in croce durante il sabato (era infatti un giorno solenne quel sabato), chiesero a Pilato che fossero loro spezzate le gambe e fossero portati via. Vennero dunque i soldati e spezzarono le gambe al primo e poi all’altro che era stato crocifisso insieme con lui. Venuti però da Gesù e vedendo che era già morto, non gli spezzarono le gambe, ma uno dei soldati gli colpì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue ed acqua. (Gv 19,31-34)

Riflessione
Solo chi dice no all’ingiustizia e si pone ‘per vero amore’ contro la logica del profitto perché venga servito per primo il più piccolo, sa di essere afferrato, nell’inesprimibile sapore del suo essere, dall’inafferrabile Eterno e, minuscola scintilla di libertà, appena sufficiente per sapere amare, sa bene che, in questo inizio d’amore, è amato dall’Essere infinitamente degno di essere amato, di cui porta in sé l’immagine e un’impaziente fame e sete.

Pausa di silenzio
C. O Unico Padre, custodisci in noi l’opera della tua misericordia, perché non si perdano quelli che la tua mano ha redento.

Torna Indietro Pagina Indice Via Crucis


VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita"dal Santuario di Montenero - Livorno

Home Page



Home Page