Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

Home-Page
Cd-Audio Alla Madre Regina della Pace Medjugorje Cd-Audio Editrice Shalom
Alla Madre Regina della Pace Medjugorje
Libri Lectio Divina Sconto del 15%

In Dialogo il Teologo Risponde
a cura della Facoltà Teologica dell'Italia Centrale

La Libreria Edizioni Paoline di Pisa propone numero due quadretti in Argento adatti per ogni occasione e ricorrenza: Nascite, Battesimi, Comunioni, Cresime, Matrimoni ecc. ecc

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San Damiano in Argento


Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Quando è stata istituita la Messa «prefestiva» del sabato?

Sono nata nel 1945, non ho ricordi della Messa prefestiva durante la mia fanciullezza. In che anno è stata ripristinata?


Anna

Risponde don Roberto Gulino, docente di Liturgia



La celebrazione eucaristica vespertina del sabato sera - comunemente chiamata «pre-festiva», ma è a tutti gli effetti la Messa festiva della domenica - venne istituita ancor prima del Concilio Vaticano II da papa Pio XII con la costituzione apostolica «Christus Dominus» del 1953 (ulteriori disposizioni furono indicate nel motu proprio «Sacram Communionem» del 1957).

Il motivo per cui fu introdotta questa nuova possibilità fu un’attenzione di natura pastorale: il papa volle venire incontro a coloro che per ragioni determinanti non potevano partecipare alla celebrazione domenicale del mattino.

Riprendendo l’uso giudaico di iniziare il giorno dal tramonto della sera precedente - si ricordi Genesi 1,5: «...e fu sera e fu mattina, primo giorno» - la comunità cristiana dei primi secoli ha celebrato i giorni delle solennità e delle domeniche a partire dalla sera precedente, con i «Primi vespri», ossia la preghiera liturgica collegata al tramonto del giorno prima (per esempio: il giorno liturgico della domenica inizia con i primi vespri che vengono celebrati il sabato sera).

Dal 1953, dopo l’istituzione di papa Pio XII, nel pomeriggio del sabato è stato possibile celebrare oltre ai primi vespri, anche la liturgia eucaristica domenicale dando così maggiore disponibilità di tempo per adempiere al precetto festivo e poter celebrare il giorno del Signore.

Chiaramente la recezione di questa possibilità non è stata immediata in tutte le parrocchie, ma graduale e progressiva secondo le esigenze di ogni singola realtà; quasi sicuramente è questo il motivo per cui la nostra amica lettrice ha conosciuto la celebrazione vespertina soltanto successivamente.











Libreria Edizioni Paoline di Pisa

Ricerca personalizzata

Il Vangelo di ogni giorno con un Commento



Home Page - Torna Indietro su Indice il Teologo Risponde


 

Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
Vivere la Liturgia
  Entra Sconto 15% Vivere la Liturgia Libri Commenti Esegetici e Teologici alle Letture Festive Anno B - Entra Sconto 15%