Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Libro Segnalato Tema Famiglia
"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II
 
"Il Creatore da principio li creò maschio e femmina e disse: Per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una carne sola" (Mt 19, 4-5). "Così che - aggiunge Gesù - non sono più due, ma una carne sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, l'uomo non lo separi" (Mt 19, 6).

Entra Il Libro Segnalato con Sconto del 10% Sconto 15% Il Libro Segnalato Coppia, Matrimonio, Famiglia, Genitori, Figli - Pastorale Familiare
La Comunicazione nel raporto di Coppia - I Sentimenti nel Rapporto di Coppia - Matrimonio Felice - Oggi Sposi - Amarsi Corpo e Anima - In Coppia con Dio - Tra Moglie e Marito - I Colori dell'Amore - Genitori si puo' fare Nati Altrove - Storie di Adozioni Internazionali - Il Manuale del Matrimonio Felice - Il Matrimonio Sacramento dell'Amore - Sessualità matrimonio famiglia - Uomo e Donna lo Creo' - Genitori con la Patente - Imparare ad Amare - La Famiglia Imperfetta - Atratti dall'amore - Non Date Le Dimissioni - L'Amore Guarisce - La Sessualita' secondo Giovanni Paolo II - Vita Affettiva in Famiglia - La Fede Spiegata a mio Figlio - La Spiritualità Coniugale secondo Giovanni Paolo II - DI CHI È LA COLPA? - Vita Affettiva in Famiglia - Non Date Le Dimissioni - La Fede Spiegata a mio Figlio - L'Amore è Vita la Vita nell'Amore - La Spiritualità Coniugale secondo Giovanni Paolo II - La Mamma E Il Suo Bambino - Agenda Diario - Mamme si Diventa - Istruirli con Diligenza - Il Rospo che c'e' in Lui - Due Cuori e una Casa? - A PASSO DI COPPIA - Inciampi, cadute e volteggi del cammino a due Cuori e una Casa? - La casa sulla roccia - Teologia della Famiglia - Fondamenti e Prospettive

 


Il Libro Consigliato


CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il crocifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento
La donna, educatrice alla pace





1. Nel primo giorno del 1995 rivolgo a ciascuno un augurio di felice Anno Nuovo. Sia un anno veramente sereno e gioioso per tutti.

"Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti conceda pace" (Nm 6, 26). E' con queste parole della Sacra Scrittura, carissimi Fratelli e Sorelle, che desidero formularvi i
miei più cordiali voti augurali per l'anno appena iniziato domandando a Dio il dono della pace per le famiglie, per le nazioni, per l'intera umanità.

Ci conceda il Signore la sua pace! Questa è la nostra costante invocazione che va sostenuta da gesti ed iniziative concreti. Quante sono le occasioni per riflettere
sull'urgenza di costruire la pace! Il 1995, ad esempio, richiama alla mente la fine dei funesti eventi della II Guerra Mondiale. Sono pure passati cinquant'anni
dall'immane tragedia di Hiròshima e Nagasaki, che ha segnato profondamente la coscienza degli uomini del nostro tempo.

Come non auspicare, nel ricordo di tali avvenimenti e guardando alle regioni del mondo dove purtroppo si continua a combattere, che il nuovo anno rechi finalmente
in ogni parte della terra la pace tanto desiderata? Questo è il nostro ardente auspicio; l'auspicio che vogliamo avvalorare con l'incessante preghiera rivolta al Bambino
adagiato nel presepe. "Principe della Pace" (Is 9,5), venuto nel mondo per offrire agli uomini la riconciliazione e l'autentica pace, donaci la pace; rendici tutti
costruttori di pace.

2. Proseguendo la riflessione avviata nel Messaggio dello scorso anno, "Anno della Famiglia", ho fatto pervenire ad ogni Capo di Stato, per l'odierna circostanza, un
Messaggio, che ha per tema: "La donna: educatrice alla pace". In esso ho sottolineato il significativo contributo che le donne possono offrire al raggiungimento di una
pace che incida in ogni aspetto del vivere umano. Mi sono rivolto ad esse invitandole a "farsi educatrici di pace con tutto il loro essere e con tutto il loro operare:
siano testimoni, messaggere, maestre di pace nei rapporti tra le persone e le generazioni, nella famiglia, nella vita culturale, sociale e politica delle nazioni, in modo
particolare nelle situazioni di conflitto e di guerra" (n. 2).

3. Le accompagni in quest'esigente missione, Maria. A Lei rivolgiamo il nostro sguardo all'inizio del nuovo anno, che segna un primo avvio nella preparazione del
Grande Giubileo del 2000. La Chiesa oggi l'invoca come "Madre di Dio", Madre del "Principe della Pace".

Ispira, o Maria, propositi di dialogo e di riconciliazione nei responsabili delle Nazioni, guida gli sforzi messi in atto dagli uomini di buona volontà; sostieni in particolare
le donne nella loro naturale vocazione di educatrici alla pace in famiglia, nella società e in ogni contesto sociale.


XXVIII GIORNATA MONDIALE DELLA PACE
GIOVANNI PAOLO II ANGELUS
Domenica, 1° gennaio 1995














Home Page - Torna Indietro Indice Documenti Famiglia