VISITA LA NOSTRA LIBRERIA ON LINE Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE
"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II
 
"Il Creatore da principio li creò maschio e femmina e disse: Per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una carne sola" (Mt 19, 4-5). "Così che - aggiunge Gesù - non sono più due, ma una carne sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, l'uomo non lo separi" (Mt 19, 6).



Il Libro Consigliato


CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il crocifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento
Indissolubilità del matrimonio



1. Continuando la riflessione domenicale sulla famiglia, in quest'Anno ad essa dedicato, oggi desidero attirare la vostra attenzione sulla piaga del divorzio, purtroppo così diffusa. Essa, anche se in molti casi legalizzata, non cessa per questo di rappresentare una delle grandi sconfitte dell'umana civiltà.

La Chiesa sa di andare "contro-corrente", quando enuncia il principio dell'indissolubilità del vincolo matrimoniale. Tutto il servizio che essa deve all'umanità le impone di ribadire costantemente tale verità, facendo appello alla voce della coscienza che, pur tra i condizionamenti più pesanti, mai del tutto si spegne nel cuore dell'uomo.

So bene che questo aspetto dell'etica del matrimonio è tra i più esigenti, e talvolta si verificano situazioni matrimoniali veramente difficili, quando non addirittura drammatiche. Di queste situazioni la Chiesa cerca di avere consapevolezza con lo stesso atteggiamento di Cristo misericordioso. Tali situazioni spiegano come persino nell'Antico Testamento il valore dell'indissolubilità si fosse offuscato, così che veniva tollerato il divorzio. Gesù spiegò la concessione della legge mosaica con "la durezza del cuore umano", e non esitò a riproporre in tutto il suo vigore il disegno originario di Dio, indicato nel libro della Genesi: "L'uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne" (Gen 2, 24), aggiungendo: "Non sono più due, ma una carne sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, l'uomo non lo separi" (Mt 19, 6).

2. Qualcuno potrebbe obiettare che un simile discorso è comprensibile e valido solo all'interno di un orizzonte di fede. Non è così! E’ vero che, per i discepoli di Cristo, l'indissolubilità viene ulteriormente rafforzata dal carattere "sacramentale" del matrimonio, segno dell'alleanza sponsale tra Cristo e la sua Chiesa. Ma questo "grande mistero" (cfr. Ef 5, 32) non esclude, anzi suppone l'istanza etica dell'indissolubilità anche sul piano della legge naturale. E’ purtroppo la "durezza del cuore", denunciata da Gesù, che continua a rendere difficile la percezione universale di questa verità, o a determinare casi in cui essa appare quasi impossibile da vivere. Quando però si ragiona con serenità e guardando all'ideale, non è difficile convenire che la perennità del vincolo matrimoniale scaturisce dall'essenza stessa dell'amore e della famiglia. Ci si ama veramente e fino in fondo, solo quando ci si ama per sempre, nella gioia e nel dolore, nella buona e nella cattiva sorte. Gli stessi figli non hanno un bisogno estremo dell'unione indissolubile dei propri genitori, e non sono forse essi stessi tante volte le prime vittime del dramma del divorzio?

3. La Santa Famiglia di Nazaret, nella quale Gesù, Maria e Giuseppe fecero un'esperienza esemplare di amore soprannaturale ed umano, sia modello per ogni famiglia. Maria Santissima venga in aiuto alle coppie in crisi, aiutandole a ritrovare la freschezza del primo amore. Quest'Anno della famiglia non passi invano, e consenta a tutti di riscoprire la meravigliosa bellezza del disegno di Dio.


GIOVANNI PAOLO II ANGELUS
Domenica, 10 luglio 1994
















Home Page - Torna Indietro Indice Documenti Famiglia