Esicasmo - Isacco di Ninive

Signore Gesù Cristo Figlio di Dio, abbi pietà di me peccatore


Il Santo del Calendario:
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre


ISACCO DI NINIVE - VII secolo

Ma che cos'è l'esichia? - Istruzioni - Dai Discorsi di Isacco di Ninive.



Dai Discorsi di Isacco di Ninive.
Discorso 5. Logia, Astir,Atene,1961, 24.

Con i patimenti e le afflizioni Dio ti fa crescere in cuore la memoria di sé, e con la paura delle avversità fa si che tu vegli alla porta della sua misericordia.

Per liberarti da queste afflizioni, egli ha seminato in te l'amore per Lui. Facendo scendere l'amore, si è fatto a te vicino. Ti ha dato l'onore dell'adozione a figlio suo, ti ha offerto la ricchezza sconfinata della sua grazia.

Da cosa infatti potresti conoscere la sua provvidenza e la sua sollecitudine se non avessi provato contraddizioni e amare pene? Il mezzo per eccellenza che fa crescere l'amore di Dio nell'anima è appunto la comprensione dei suoi doni e la memoria della sua illimitata provvidenza.

Tutti questi beni ti provengono da quello che ti fa soffrire, perché tu apprenda a rendere grazie. Dunque, ricordati di Dio, perché egli si ricordi sempre di te. E ricordandosi di te, ti salverà da ogni angustia e tu riceverai da lui ogni beatitudine.

Non gettar via dalla mente il pensiero di Dio, dissipandoti nelle vanità, perché egli non ti abbandoni nel tempo della lotta e delle prove.

Nella prosperità sta vicino a Dio e sii obbediente; così quando patirai afflizioni potrai godere della sua vici­nanza, per essere rimasto con lui nel tuo cuore mediante la preghiera continua.

Non smettere di purificarti davanti al suo volto, mantenendo costante in cuore il ricordo di lui; altrimenti, indugiando lontano da Dio per lunghi intervalli di tempo, non sarai capace di parlargli con familiarità quando verrai da lui. La confidenza con Dio nasce dal rapporto continuo con lui e dalla preghiera frequente.




Torna Indietro Pagina Indice


Vedi Anche:
Filocalia Amore del Bello Piccola Filocalia - Amore del Bello
Entra alcuni testi di: San Giovanni Crisostomo, San Giovanni Cassiano, San Nilo Sinaita, Sant’Isacco di Ninive, San Massimo il Confessore, San Giovanni Climaco, San Simeone il Nuovo Teologo, San Niceforo il solitario, l’Italiano, San Gregorio Palamàs, San Massimo il brucia capanne , Callisto e Ignazio Xanthopuloi, Teofane il Recluso, San Serafim di Sarov, Vescovo Ignatij Brjancianinov, San Giovanni di Kronstadt , Silvano monaco athonita
Vivere l'esicasmo - esechia la pace del cuore Vivere l'esicasmo
Il metodo di orazione esicastica secondo l’insegnamento di padre Serafino
ESICASMO - Introduzione - La vocazione all'esichia - Fuge: esichia come solitudine - Tace: esichia come silenzio - Quiesce: rimani nella pace interiore - La Tradizione e i Padri ESICASMO - Introduzione - La vocazione all'esichia - Fuge: esichia come solitudine - Tace: esichia come silenzio - Quiesce: rimani nella pace interiore - La Tradizione e i Padri
Olivier Clement

L'itinerario verso il “luogo del cuore” Tappe ascetiche e aspetti pratici della Preghiera di Gesù

Il contesto teologico e sacramentale della Preghiera di Gesù

LA FILOCALIA: I testi - La via - La pratica ("pràxis") - La contemplazione della natura ('phhysikè theorla") - La deificazione ("théosis")



Home Page