Arte della Preghiera - Consigli Utili Per La Preghiera del Santo Nome o Preghiera del Cuore o Preghiera di Gesù




Il Santo del Calendario
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Gli Angeli non hanno una voce materiale, ma con la mente incessantemente glorificano il Signore, in ciò consiste tutta la loro attività e ad essa è consacrata la loro vita. Così anche tu, fratello, quando entri nella tua camera e ne chiudi la porta, cioè quando la tua mente non erra qua e là, ma entra nell’intimo del tuo cuore, ed i tuoi sensi sono chiusi e lontani dalle cose di questo mondo, e tu in tal modo preghi incessantemente, allora sei simile agli Angeli ed il Padre tuo, vedendo la tua preghiera segreta da te elevata dall’intimo del tuo cuore, ti ricompenserà con grandi doni spirituali.

Gregorio Palamàs (ca. 1296–1359) - Arcivescovo di Tessalonica, Taumaturgo

TEOFANE IL RECLUSO
Nascita 1815 - Morte 1894 - Venerato da Chiesa ortodossa russa - Canonizzazione 1988 - Ricorrenza 10 gennaio

Arte della Preghiera
TECNICHE E METODI NON HANNO IMPORTANZA, UNA SOLLA COSA È ESSENZIALE

La preghiera «Signore Gesù Cristo, Figlio di Dio, abbi pietà di me ›› è una preghiera verbale come tutte le altre; di per sé non ha nulla di speciale, ma riceve tutta la sua forza dallo spirito con la quale viene recitata.

I vari metodi descritti dai Padri - stare seduti, fare prostrazioni" e le altre tecniche usate quando si recita questa preghiera - non vanno bene per tutti: anzi, senza una personale direzione sono realmente pericolosi, ed è meglio non cercare di usarli.

C'è un solo metodo obbligatorio per tutti: rimanere con l'attenzione nel cuore. Tutto il resto è accessorio e non conduce all'essenziale.

Quanto ai frutti di questa preghiera, è stato detto che non c'è nulla al mondo di più sublime: ma ciò è falso, la Preghiera di Gesù non è un talismano! Non c'è nulla nelle parole della preghiera e nella sua recita che di per sé possa dare frutti. Si può ricevere qualsiasi frutto senza questa preghiera, addirittura senza alcuna preghiera verbale, basta soltanto rivolgere la mente e il cuore verso Dio.

L'essenza della preghiera è dimorare stabilmente nel ricordo di Dio e camminare alla sua presenza. Si può dire a chiunque:

«Segui i metodi che preferisci, recita la Preghiera di Gesù, fai inchini e prostrazioni, vai in chiesa, fai quello che vuoi, basta che ti sforzi di essere sempre nel costante ricordo di Dio ››. Mi ricordo di aver conosciuto a Kiev un uomo che diceva: «Non ho mai usato alcun metodo, non conoscevo la Preghiera di Gesù, ma grazie alla misericordia di Dio cammino sempre alla sua presenza: come ciò sia successo, non lo so neanch'io, Dio me lo ha concesso! ››

È importantissimo rendersi conto che la preghiera è sempre un dono di Dio, altrimenti rischiamo di confondere il dono della grazia con una qualunque riuscita da parte nostra.

Molti dicono: «Pratica la Preghiera di Gesù perché quella è la preghiera interiore ››. Questo non è esatto: la Preghiera di Gesù è un buon mezzo per giungere alla preghiera interiore, ma di per sé non è una preghiera interiore o esteriore.

Quanti prendono l'abitudine di recitare la Preghiera di Gesù fanno molto bene, ma se si fermano lì e non vanno oltre, si fermano a metà strada.

Anche se stiamo recitando la Preghiera di Gesù, dobbiamo sempre avere il pensiero rivolto verso Dio, altrimenti essa è un cibo secco. È cosa buona che il Nome di Gesù si attacchi alla vostra lingua, ma ciononostante è ancora possibile non ricordarsi affatto di Dio e persino nutrire pensieri in opposizione a Lui.

Perciò tutto dipende dal libero e cosciente sguardo rivolto verso Dio e dallo sforzo ponderato di rimanere saldi in questo stato.


Teofane il Recluso

Torna Indietro Pagina Indice



 
La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento
La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento

Testo della Confereza Episcopale Italiana (Testo C.E.I.) realizzata e proposta come regalo per Battesimo, Comunione, Cresima, Matrimonio e Anniversari di Matrimonio. Misura cm. 20x14
 
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato






Home Page