Matta el Meskin Consigli per la preghiera
Matta el Meskin Consigli per la preghiera




Il Santo del Calendario
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Matta El Meskin, (Matteo il Povero) al secolo Yusuf Iskandar (1919 – 2006), è stato un monaco egiziano, igumeno del monastero di San Macario il Grande, deserto di Scete, dal 1969 alla morte. L'igumeno Matta El Meskin non è solo una delle maggiori figure della storia contemporanea della chiesa copta ortodossa ma anche un autore spirituale noto e apprezzato in tutto il mondo, tradotto in quattordici lingue.


Matta el Meskin Consigli per la preghiera

«TRASFORMATI IN QUELLA MEDESIMA IMMAGINE» (2Cor 3,18)

La preghiera, scambio d'amore con Dio

La preghiera, quale che ne sia l'aspetto di afflizione e di compunzione, e quale che sia il sentimento che avverti della tua mediocrità e dell'indegnità di intrattenerti con Dio, a causa dei tuoi sbagli e dei numerosi peccati, la preghiera è, al di sopra di tutto ciò, l'espressione di un amore profondo che intercorre tra te e Dio: l'amore di Dio vi si è manifestato nell'attirare il tuo cuore a pregare alla sua presenza, e il tuo amore è consistito nel presentare a Dio il tuo cuore, fosse pure unicamente sotto l'aspetto dell'afflizione e della compunzione.

La preghiera è una manifestazione d'amore, timida all'inizio, così che non riesci a esprimerla con parole d'amore, ma piuttosto con parole di rincrescimento, di pentimento e di contrizione.

La maturità della preghiera è il segno manifesto della maturità dell'amore. Allora non incontrerai più difficoltà a esprimere il tuo amore con parole d'amore.

Dio è amore, solo amore. Egli è l'origine e la sorgente di ogni amore. Se il tuo cuore non si apre all'amore divino, resta lontano da Dio, privato dei favori della sua natura radiosa.

Il primo segno che il tuo cuore è stato toccato dall'amore di Dio è un'aspirazione a dirigerti verso Dio per intrattenerti con lui: esattamente questo è la preghiera. La preghiera è dunque la prima manifestazione dell'effusione dell'amore divino nel tuo cuore.

Se è vero che all'inizio della tua esperienza di preghiera sei portato soprattutto ad accusare il tuo peccato, è per il semplice motivo che l'amore divino – che ha invitato e attirato il tuo cuore alla preghiera – è un amore estremamente puro, che non può venire a compromessi con il peccato.

Perciò il primo effetto di questo amore è una preghiera di pentimento e di conversione, al fine di purificare il cuore per prepararlo allo scambio d'amore con Dio. La preghiera di compunzione e di afflizione, che spezza il cuore, è quindi a un tempo un primo effetto dell'amore divino e una preparazione del cuore a ricevere il Diletto In persona.

Cristo Gesù nell'evangelo ci esorta a convertirci per essere degni del regno dei cieli (cf. Mt 4,17). Nella preghiera, a motivo della presenza di Cristo in persona, il regno dei cieli si fa vicinissimo a te. Perciò il desiderio di conversione aumenta durante la preghiera, al punto che arrivi a essere disposto a sacrificare tutto, persino la tua vita, in riparazione dei tuoi peccati.

L'impulso misterioso che ti spinge è la potenza d'amore che Cristo riversa segretamente nel tuo cuore durante la preghiera. Questa potenza d'amore ha il potere di ravvivare oltre misura l'ardore della tua preghiera. Il Cantico può dire allora con ragione che «l'amore è forte come la morte» (Ct 8,6).

La preghiera è l'occasione per Dio di riversare il suo Spirito d'amore nel tuo cuore. Una volta riversato, questo Spirito agisce nel cuore e vi produce i suoi molteplici effetti: comincia con lo svelare il peccato, quindi lo condanna, e infine lo rimette. Nel ricevere questi effetti dello Spirito durante la preghiera, tu ricevi l'amore divino.

La preghiera è così il mezzo per acquisire lo Spirito d'amore e sottometterti alla sua azione purificatrice.


 
La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento
La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento

Testo della Confereza Episcopale Italiana (Testo C.E.I.) realizzata e proposta come regalo per Battesimo, Comunione, Cresima, Matrimonio e Anniversari di Matrimonio. Misura cm. 20x14

Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell'Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato







Home Page