Come inserire un font di Google
Alcuni Commenti ai Vangeli - Mons Ravasi Gianfranco
Riflessioni sul Vangelo di Matteo:

Tu sei Pietro "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze dell’Ade non prevarranno su di essa. (Matteo 16,18)."

Sono con voi tutti i giorni"Andate e fate discepoli tutti i popoli... Ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine del mondo " (Matteo 28,19-20)

La colomba nei cieli, una visione interpretativa - "Ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui". (Matteo 3,16)

Centurione romano o funzionario Erodiano? - "Gli venne incontro un centurione che lo scongiurava dicendo: «Signore, il mio servo è in casa a letto paralizzato e soffre terribilmente»". (Matteo 8,5-6)

Un mangione e un beone, amico dei peccatori - "Ecco un mangione e un beone, amico dei pubblicani e peccatori" (Matteo 11,19)

Guardando, non vedono; udendo, non ascoltano e non comprendono" (Matteo 13,13)

Il regno e la violenza "Il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono." (Matteo 11,12)

Gesù pagava le tasse? Ecco quel che dicono i Vangeli - "I re della terra da chi riscuotono le tasse e i tributi? Dai propri figli o dagli estranei?" (Matteo 17,25)

Le invettive di Gesù: «serpenti, razza di vipere!» Guai a voi, scribi e farisei ipocriti...! Serpenti, razza di vipere, come potrete sfuggire alla condanna della Geenna?" (Matteo 23, 13.33)

Quattordici generazioni "Tutte le generazioni da Abramo a Davide sono quattordici; da Davide alla deportazione in Babilonia quattordici; dalla deportazione in Babilonia a Cristo quattordici". (Matteo 1,17)

Non la conobbe "Giuseppe non conobbe Maria finchè ella generò un figlio ed egli lo chiamò Gesù". (Matteo 1,25)

Il Nazareno "Andò ad abitare in una città chiamata Nazaret, perchè si adempisse il detto dei profeti: «Sarà chiamato Nazareno»". (Matteo 2,23)

L
a prima tentazione di Gesù "Gesù fu condotto nel deserto dallo Spirito per essere tentato dal diavolo". (Matteo 4,1)

Poveri in spirito "Beati i poveri in spirito perchè di essi è il regno dei cieli". (Matteo 5,3)

Raká e Môré"Chi dice al fratello: “Raká!” dovrà essere sottoposto al Sinedrio. Chi gli dice : “Môré!” sarà destinato al fuoco della Geenna". (Matteo 5,22)

Non desiderare! Io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore." (Matteo 5,28)

Non indurci in tentazione "Non indurci in tentazione, ma liberaci dal male". (Matteo 6,13)

Il paralitico, il perdono, gli uomini "A questa vista, le folle furono prese da timore, resero gloria a Dio che aveva dato un tale potere agli uomini". (Matteo 9,8)

La casa d’Israele "Gesù ordinò ai Dodici: non andate tra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani. Rivolgetevi alle pecore perdute della casa d'Israele." (Matteo 10,5-6)

Cristo e la spada "Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra: sono venuto a portare non pace, ma spada!" (Matteo 10,34)

Il regno e la violenza "Il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono." (Matteo 11,12)

Beelzebul - "I farisei dissero: costui scaccia i demoni per mezzo di Beeelzebul, principe dei demoni!". (Matteo 12,24)

Bestemmiare lo Spirito "Qualunque peccato o bestemmia verrà perdonata agli uomini, ma la bestemmia contro lo Spirito non verrà perdonata" (Matteo 12,31)

Lo Spirito Impuro - "Quando lo spirito impuro esce dall’uomo, si aggira per luoghi deserti cercando sollievo, ma non ne trova. Allora dice: «Ritornerò nella mia casa, da cui sono uscito»". (Matteo 12,43-44)

«Chi sono i miei fratelli?» Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti». «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?»". (Matteo 12,47-48)

«È un fantasma!» Sul finire della notte egli andò verso di loro camminando sul mare… I discepoli, sconvolti, urlarono: «È un fantasma!»". (Matteo 14,25-26)

I cagnolini - "Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini!". (Matteo 15,26)

Il lievito "Fate attenzione: guardatevi dal lievito dei farisei e dei sadducei!". (Matteo 16,6.12)

«Vade retro!» "Gesù, voltandosi, disse a Pietro: «Va’ dietro a me, Satana! Tu mi sei di scandalo...».". (Matteo 16,23)

Elia reincarnato? "Verrà Elia e ristabilirà ogni cosa. Ma io vi dico: Elia è già venuto e non l'hanno riconosciuto." (Matteo 17, 11-12)

Una macina da mulino "Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, gli conviene che gli venga appesa al collo una macina da mulino e sia gettato nel profondo del mare". (Matteo 18,6)

Eunuchi per il Regno ' "Vi sono eunuchi nati così dal grembo materno, ve ne sono altri resi così dagli uomini, ve ne sono altri che si sono resi così per il Regno dei cieli". (Matteo 19,12)

Il caso di pornéia - "Io vi dico: chiunque ripudia la propria moglie, se non in caso di pornéia, e ne sposa un’altra, commette adulterio". (Matteo 19,9)

Il cammello e la cruna - "È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri nel regno di Dio". (Matteo 19,24)

Un'ingiustizia sociale di Gesù? - «Questi ultimi hanno lavorato una sola ora, eppure li hai trattati come noi, che abbiamo sopportato il peso della giornata e il caldo!». (Matteo 20,12)

L'abito nuziale - "Amico, come mai sei entrato qui senza l’abito nuziale?...Legatelo mani e piedi e gettatelo fuori nelle tenebre!" (Matteo 16,23)

I sette mariti - "Alla risurrezione, di quale dei sette quella donna sarà moglie? Tutti infatti l’hanno avuta in moglie!" (Matteo 22,28)

Il Messia di chi è figlio? - "Gesù chiese ai farisei: «Che cosa pensate del Cristo? Di chi è figlio?». Gli risposero: «Di Davide»". (Matteo 22,41-42)

Il giorno e l'ora "Quanto a quel giorno e a quell'ora nessuno lo sa, né gli angeli del cielo, né il Figlio ma solo il Padre". (Matteo 24,36)

Il bacio di Giuda "Giuda si avvicinò a Gesù e disse: «Salve, Rabbì». E lo baciò. Gesù gli disse: «Amico, per questo sei qui!». (Matteo 26,49-50)

«Il suo sangue ricada su di noi!» "Tutto il popolo esclamò: «Il suo sangue ricada su di noi e sui nostri figli». (Matteo 27,25)

Si fece buio "Dall'ora sesta si fece buio su tutta la terra, fino all’ora nona." (Matteo 27,45)


Riflessioni sul Vangelo di Marco:

Non addormentatevi! " Vegliate! Non sapete quando il padrone di casa ritornerà: se a sera o a mezzanotte. Giungendo all'improvviso, non vi trovi addormentati! " (Marco 13,35-36)

Contraddizioni evangeliche "Chi non è con me è contro di me." (Matteo 12,30) - "Chi non è contro di noi è per noi" (Marco 9,40)

Cristo liberatore e lo "spirito impuro" "Nella sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro. Cominciò a gridare: «Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Io so chi tu sei: il Santo di Dio!»" (Marco 1,23-24)

«Così che non si convertano» "Per quelli che sono fuori tutto avviene in parabole affinchéguardino, sì, ma non vedano, ascoltino, sì, ma non comprendano..." (Marco 4,11-12)

Indemoniato o folle? "Aveva dimora fra le tombe e nessuno riusciva a tenerlo legato, neanche con catene... spezzava le catene e spaccava i ceppi e nessuno riusciva a domarlo". (Marco 5,3-4)

Cinquemila uomini Tutti mangiarono a sazietà…Quelli che avevano mangiato i pani erano cinquemila uomini." (Marco 6,44)

Fede e legge "Se uno dichiara al padre o alla madre: «È korbàn!», cioè offerta a Dio, non gli consentite di fare più nulla per il padre o la madre." (Marco 7,11-12)

Vedo come alberi che camminano "Quegli, alzando gli occhi, diceva: «Vedo la gente, perché vedo come degli alberi che camminano»". (Marco 8,24)

Presenti all'arrivo del regno "In verità io vi dico: vi sono alcuni, qui presenti, che non morranno prima di aver visto giungere il regno di Dio nella sua potenza". (Marco 9,1)

Indemoniato o epilettico? "Mio figlio ha uno spirito muto: lo afferra, lo getta per terra ed gli schiuma, digrigna i denti e si irrigidisce". (Marco 9,18)

Il verme che non muore "Essere gettati nella Geenna dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue. Ognuno sarà salato col fuoco". (Marco 9,47-49)

Il calice e il battesimo "Potete bere il calice che io bevo, o essere battezzati nel battesimo in cui io sono battezzato?". (Marco 10,38)

Un Gesù segreto nel vangelo secondo Marco: "Gli spiriti impuri...gridavano: «Tu sei il Figlio di Dio». Ma egli imponeva loro severamente di non svelare chi fosse" (Marco 13, 11-12).

Risposte diverse alla domanda: «Chi dite che io sia?» - Gesù domandava loro: « Ma voi chi dite che io sia?». Pietro gli risposte: « Tu sei il Cristo » (Marco 8,29)

Che cos’è «l’abominio della devastazione»? - "Quando vedrete l'abominio della devastazione presente là dove non è lecito - chi legge, comprenda..." (Marco 13,14)


Riflessioni sul Vangelo di Luca:

Dall’applauso all’assalto contro Gesù - "Tutti erano meravigliati dalle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca... Tutti si riempirono di sdegno.Si alzarono e lo cacciarono fuori..." (Luca 4, 22.28-29)

La pagliuzza e la trave "Perchè guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?" (Luca 6,41)

Il “vino vecchio” e il “messaggio nuovo” di Cristo - "Nessuno che beve il vino vecchio desidera il nuovo, perchè dice: «Il vecchio è gradevole! »" (Luca 5,39)

Dio paragonato a un giudice disonesto? - "Ascoltate ciò che dice il giudice disonesto.E Dio non farà forse giustizia ai suoi eletti, che gridano giorno e notte verso di lui?" (Luca 18, 6-7)

«Oggi sarai con me in Paradiso» - "«Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo Regno!». «In verità ti dico: Oggi sarai con me in Paradiso»" (Luca 23, 42-43)

Le tante croci della nostra vita "Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi sé stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua." (Luca 8,1-2)

L'unica cosa che è necessaria "Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato elevato in alto, egli rese duro il suo volto incamminandosi verso Gerusalemme." (Luca 9,51)

Il regno di Dio in mezzo a voi "I farisei gli domandarono: «Quando verrà il regno di Dio?». Gesù rispose loro: «il regno di Dio è in mezzo a voi!»." (Luca 17,20-21)

Piccolo di statura "Zaccheo cercava di vedere Gesù, ma non riusciva a causa della folla, perchè era piccolo di statura." (Luca 19,3)

I tempi dei pagani "Gersusalemme sarà calpestata dai pagani finché i tempi dei pagani non siano compiuti." - (Luca 21,24)

Gli apostoli giravano armati? -"Chi non ha una spada venda il mantello e ne compri una!" (Luca 22,36)

Segno di contraddizione "Egli è qui per la caduta e la risurrezione di molti in Israele, come segno di contraddizione! Anche a te una spada trapasserà l'anima". (Luca 2,34-35)

Il legno verde e quello secco "Se si tratta così il legno verde, che avverrà del legno secco? (Luca 22,31)

Lo spezzare il pane - "Essi narrarono ciò che era accaduto lunga la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane." (Luca 24,35)

Un fantasma non ha carne...! - "Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate: un fantasma non ha carne e ossa." (Luca 24,39)

Ascensione al cielo - "Mentre li benediceva, si staccò da loro e veniva portato su, in cielo" (Luca 24,51)

Dodici lunghi anni di sofferenza - Ma Gesù disse: «Qualcuno mi ha toccato. Ho sentito che una forza è uscita da me». (Luca 8,40-56)


Riflessioni sul Vangelo di Giovanni:

Il Battista, l’amico dello sposo - "Lo sposo è colui a cui appartiene la sposa; ma l'amico dello sposo...esulta di gioia alla voce dello sposo" (Giovanni 3,29)

Ma Gesù era capace di scrivere? - "Gesù si chinò e si mise a scrivere col dito per terra... Chinatosi di nuovo, scriveva per terra" (Giovanni 8,6.8)

Le parole dure di Gesù - "Questa parola è dura! chi può ascoltarla?" (Giovanni 6, 60)

In principio era il Logos "In principio era il Logos e il Logos era presso Dio e il Logos era Dio... E il Logos carne divenne e pose la sua tenda in mezzo a noi". (Giovanni 1, 1.14)

La sconfitta delle tenebre - "La luce splende fra le tenebre, e le tenebre non l'hanno vinta" (Giovanni 1,5)

I figli generati da Dio - "Non da sangue né da volere di carne, né da volere di uomo, ma da Dio sono stati generati" (Giovanni 1,13)

Le pietre d'inciampo del Vangelo - "Il Verbo carne divenne e pose la sua tenda in mezzo a noi." (Giovanni 1,14)

Ecco l'agnello di Dio! - "Ecco l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo" (Giovanni 1,29)

«Che vuoi da me?» "La madre di Gesù gli disse:«Non hanno più vino».Gesù le rispose: «Donna che vuoi da me?»" (Giovanni 2, 3-4)

Il tempio del suo corpo - "«Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere!... Egli parlava del tempio del suo corpo»." (Giovanni 2, 19-21)

Carne da mangiare - "I Giudei si misero a discutere aspramente tra loro:« Come può costui darci la sua carne da mangiare?»". (Giovanni 6, 52)

L'origine del Messia - "Costui sappiamo di dov'è. Il Cristo invece quando verrà, nessuno saprà di dove sia" (Giovanni 7, 27)

Fiumi di acqua viva "Se qualcuno ha sete, venga a me, e beva chi crede in me. Come dice la Scrittura: «Dal suo grembo sgorgheranno fiumi d’acqua viva». (Giovanni 7, 37-38)

Dare e riprendere la vita - "Io do la mia vita per riprenderla di nuovo... Ho il potere di darla e il potere di riprenderla di nuovo" (Giovanni 10, 17-18)

Voi siete dèi - "Non è forse scritto nella vostra Legge: «Io ho detto voi siete dèi»? Se essa ha chiamato dèi coloro ai quali fu rivolta la parola di Dio, a colui che il Padre ha consacrato e mandato voi dite: Tu bestemmi?" (Giovanni 10, 34-36)

Il “caso Gesù” e la sua condanna - "Non vi rendete conto che è conveniente per voi che un solo uomo muoia per il popolo e non vada in rovina l’intera nazione?" (Giovanni 11,50)

«Salvami da quest'ora»: Gesù sperimenta sofferenza e paura - "L'anima mia è turbata. Che cosa dirò: «Padre, salvami da quest'ora»? Ma proprio per questo sono giunto a quest'ora!" (Giovanni, 12,27)

Il Figlio dell'Uomo, dal trono della Croce, rimane in eterno - "Noi abbiamo appreso dalla legge che il Cristo rimane in eterno. Come puoi dire che il Figlio dell'uomo dev'essere innalzato? Chi è questo Figlio dell'uomo?" (Giovanni 12,34)

La lavanda dei piedi, segno della donazione totale di Cristo "Chi ha fatto il bagno non ha bisogno di lavarsi se non i piedi ed è tutto puro. Voi siete puri ma non tutti" (Giovanni 13, 10)

Il discepolo amato figura del vero credente in Cristo - "Uno dei discepoli, quello che Gesù amava, si trovava a tavola al fianco di Gesù" (Giovanni 13, 23)

La venuta del Paraclito "Spirito di verità" e difensore dei credenti - "Quando sarà venuto, il Paraclito dimostrerà la colpa del mondo riguardo al peccato, alla giustizia e al giudizio". (Giovanni 16,8)

La vita eterna è conoscere, cioè amare Dio "Questa è la vita eterna: che conoscano te, unico vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo". (Giovanni 17,3)

Perché Gesù dice: «Non prego per il mondo»? "Io non prego per il mondo ma per coloro che tu mi hai dato, perché sono tuoi". (Giovanni 17,9)

Il potere che viene dall'alto - "Tu non avresti alcun potere su di me, se ciò non ti fosse stato dato dall'alto". (Giovanni 19,11)

La morte del discepolo amato e la seconda venuta di Cristo - "Se voglio che rimanga finché io venga, a te che importa?". (Giovanni 21,22)






Home Page