Il Santo del Calendario
La vita, la leggenda, i miracoli dei Santi festeggiati ogni giorno secondo il Calendario Romano

Il Santo del Calendario:
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

La vita, la leggenda, i miracoli dei Santi festeggiati ogni giorno secondo il Calendario Romano

CALENDARIO DEL MESE DI MAGGIO


Per la fede cattolica, "santo" è colui che sull'esempio di Gesù Cristo, animato dall'amore, vive e muore in grazia di Dio; in senso particolare è colui che in vita si è distinto per l'esercizio delle virtù cristiane in forma eroica o per aver dato la vita a causa della fede (i martiri). La Chiesa cattolica, attraverso un atto proprio del magistero del Papa, proclama santo una persona solo in seguito all'esito di un articolato procedimento detto canonizzazione.


Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato



15 Maggio - S. Isidoro Contadino.



Con quattro decreti emanati lo stesso giorno (12 marzo 1622), papa Gregorio XV canonizzò Ignazio di Loyola,Teresa d'Avila, Francesco Saverio, Filippo Neri e Isidoro contadino. Al traguardo della santità erano arrivati per strade molto diverse. Isidoro ha conquistato la santità zappando la terra. La povertà della famiglia (nacque a Madrid verso il 1080) lo aveva costretto ancor giovanissimo a cercarsi un lavoro di bracciante in campagna. Come molti contadini, si alzava al canto del gallo per poter assistere alla celebrazione della Messa prima di recarsi ai campi. Il suo primo datore di lavoro, un certo Vera, ne apprezzò subito sia la gran voglia di lavorare sia la rettitudine e l'onestà. E tuttavia questo instancabile lavoratore dei campi venne accusato dai compagni addirittura di « assenteismo ».

Per appartarsi a pregare, dicevano costoro spinti da gelosia, Isidoro abbandonava il posto di lavoro. Era vero, ma il giovanotto ricuperava quell'oretta trascorsa a lodare Dio tra le zolle fustigate dal sole raddoppiando il suo impegno. Il proprietario tagliò corto e pretese la consegna di tutto il raccolto del campo che gli aveva concesso in mezzadria, oltre all'abbandono delle pie pratiche durante la giornata lavorativa. Dio premiò la pazienza del mite bracciante, moltiplicando il poco grano che gli era rimasto nel granaio. Quando poté rientrare al suo quartiere madrileno, dopo la forzata emigrazione, fu assunto da un proprietario terriero più comprensivo, Giovanni Vargas, che ne fece il suo braccio destro.

Bersagliato nuovamente dalla maldicenza degli altri braccianti, Isidoro accettò serenamente la prova senza protestare. Il Vargas volle comunque vederci chiaro e si appostò segretamente vicino al campo dove lavorava Isidoro. Lo sorprese infatti inginocchiamo a pregare, ma poco lontano vide un angelo che reggeva l'aratro e un altro che guidava i buoi. Da quel giorno, è facile comprenderlo, la stima si mutò in devozione. Assecondato dalla pia consorte, in una nobile gara di carità verso il prossimo, Isidoro non trasse vantaggi personali dalla benevolenza del suo datore di lavoro: continuò a lavorare la terra con alacre dedizione, spartendo con ì poveri i beni materiali procurati col sudore della propria fronte.

Aveva sempre qualcosa da donare ai bisognosi, perfino ai passeri, per i quali, recandosi al mulino, spargeva sulla strada innevata manciate di grano, senza che il contenuto del sacco diminuisse di peso. Morì nel 1130, circa. Filippo II, attribuendo la sua guarigione all'intercessione del santo contadino, di cui si era fatto portare alcune reliquie, divenne uno dei più zelanti promotori della sua canonizzazione, che, se tardò a venire, si risolse in vera apoteosi.







Libreria Paoline Paramenti e Arredi Sacri offerte e sconti Articoli per Comunione, Cresime, Matrimoni, Battesimi, Icone e DVD e altro....


Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbia di Gerusalemme - La Bibbia Verita' e Vita - La Bibbia Testo CEI. Sconto 15%




Indice Calendario dei Santi :

La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento Vai alla pagina:

La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento

Testo della Confereza Episcopale Italiana (Testo C.E.I.) realizzata e proposta come regalo per Battesimo, Comunione, Cresima, Matrimonio e Anniversari di Matrimonio. Misura cm. 20x14

Entra 34 libri nella Collana Santi e Sante di Dio Collana Santi e Sante di Dio
Biografie di «Santi» popolari Edizioni San Paolo
Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Artigianato della Val Gardena Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena


Home Page

Home Page