Il Santo del Calendario Come inserire un font di Google


14 Maggio - S. Mattia Apostolo (festa).


Mattia, il cui nome frequente presso gli Ebrei vuol dire « dono del Signore », è l'apostolo che ricevette in dono il grande privilegio di essere annoverato tra i Dodici, prendendo il posto lasciato vacante dalla defezione di Giuda Iscariota. La sua elezione avvenne mediante sorteggio, dopo l'ascensione del Signore, su proposta di Pietro, il quale in brevi parole fissò le tre caratteristiche richieste per il ministero apostolico: essere stato al seguito di Gesù, ess ere chiamato e invitato: « Bisogna che tra gli uomini, che furono con noi tutto il tempo nel quale il Signore Gesù uscì ed entrò di mezzo a noi, a cominciare dal battesimo di Giovanni sino al giorno in cui egli fu da noi assunto, uno sia testimone con noi della sua risurrezione ».

Mattia fu dunque costantemente vicino a Gesù, dall'inizio al termine della vita pubblica del Redentore. Testimone di Cristo, e più precisamente della sua risurrezione, poiché la risurrezione del Salvatore è la stessa ragion d'essere del cristianesimo. Mattia dunque ha vissuto con gli undici il miracolo della Pasqua e potrà a buon diritto annunciare Cristo al mondo, per essere stato spettatore della vita e dell'opera di Cristo « fin dal battesimo di Giovanni ». Anche la seconda e la terza condizione, la divina chiamata e l'invio, sono espressamente intese dalla preghiera del collegio apostolico: « Mostra tu, Signore, colui che hai eletto ».

A noi può destare meraviglia l'elezione di Mattia, mediante sorteggio. Interrogare la sorte per conoscere la divina volontà è un metodo conosciuto nella Sacra Scrittura. La stessa divisione della Terra promessa era avvenuta mediante sorteggio; e gli Apostoli ritennero opportuno conformarvici. Tra i due candidati proposti dalla comunità cristiana, Giuseppe figlio di Sabba, detto il Giusto, e Mattia, la scelta cadde su quest'ultimo. Il nuovo apostolo, il cui nome rifulge nella Scrittura nel solo attimo della elezione, visse con gli undici la folgorante esperienza della Pentecoste prima di incamminarsi, come gli altri, per le vie del mondo ad annunciare la «gloria del Signore».

Nulla si sa della sua attività apostolica, né se morì martire o di morte naturale, poiché le narrazioni che lo riguardano appartengono agli scritti apocrifi. Alla tradizione della morte per decapitazione con una scure si collega lo speciale patrocinio attribuitogli di macellai e carpentieri. La festa, celebrata per molto tempo il 24 febbraio, per evitare il periodo quaresimale è, stata fissata dal nuovo calendario il 14 maggio, data più approssimativamente vicina al giorno della sua elezione.


7 Doni dello Spirito Santo

I Frutti dello Spirto Santo

Novena allo Spirito Santo

 
 

Indice Calendario Dei Santi:

Gennaio Febbraio Marzo Aprile
Maggio Giugno Luglio Agosto
Settembre Ottobre Novembre Dicembre
 
 


Home Page