Il Santo del Calendario
La vita, la leggenda, i miracoli dei Santi festeggiati ogni giorno secondo il Calendario Romano

Il Santo del Calendario:
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

La vita, la leggenda, i miracoli dei Santi festeggiati ogni giorno secondo il Calendario Romano

CALENDARIO DEL MESE DI GIUGNO


Per la fede cattolica, "santo" è colui che sull'esempio di Gesù Cristo, animato dall'amore, vive e muore in grazia di Dio; in senso particolare è colui che in vita si è distinto per l'esercizio delle virtù cristiane in forma eroica o per aver dato la vita a causa della fede (i martiri). La Chiesa cattolica, attraverso un atto proprio del magistero del Papa, proclama santo una persona solo in seguito all'esito di un articolato procedimento detto canonizzazione.


Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato



4 Giugno - S. Francesco Caracciolo Sacerdote.



A volte l'errore di un portalettere può essere addirittura provvidenziale. Nel caso del nostro santo l'errore era quasi inevitabile: egli si chiamava Ascanio Caracciolo e aveva il recapito presso la Congregazione dei Bianchi della Giustizia, che si dedicava all'assistenza dei condannati a morte, presso la quale esercitava la stessa opera umanitaria un altro sacerdote con l'identico nome di Ascanio Caracciolo. La lettera era scritta dal genovese Agostino Adorno, venerabile, e da Fabrizio Caracciolo, abate di S. Maria Maggiore di Napoli. I due si rivolgevano ad Ascanio Caracciolo per chiedergli di collaborare alla fondazione di un nuovo Ordine, quello dei Chierici Regolari Minori. Ma a quale dei due Ascanio Caracciolo?

Il postino la recapitò al giovane sacerdote, nato il 13 ottobre 1563 a Villa S. Maria di Chieti e trasferitosi a Napoli a ventidue anni di età per completarvi gli studi teologici. Gli anni della sua giovinezza erano trascorsi senza che nulla di particolare facesse presagire in lui la straordinaria attività apostolica che nella pur breve vita (morì a 45 anni) avrebbe svolto. Con i due committenti si recò all'eremo di Camaldoli per l'elaborazione della Regola, che papa Sisto V approvò il 10 luglio 1588.

A Francesco Caracciolo si deve l'inserimento di un quarto voto, oltre ai consueti di castità, povertà e obbedienza: quello di non accettare alcuna dignità ecclesiastica. L'anno dopo Ascanio Caracciolo emetteva i voti religiosi assumendo il nome di Francesco. Nel 1593 la piccola congregazione, che aveva preso dimora in un'angusta casa nei pressi della Chiesa della Misericordia, tenne il primo capitolo generale e Francesco dovette accettare per obbedienza la carica di proposito generale. Intanto la giovane congregazione approdava a Roma, alla chiesa di S. Agnese in piazza Navona. Scaduto il suo mandato, tornò in Spagna dov'era stato già nel 1593 e vi fondò una casa religiosa a Valladolid e un collegio ad Alcalá. Fu maestro dei novizi a Madrid e di nuovo proposito della casa di S. Maria Maggiore di Napoli.

Le molteplici attività avevano fìaccato la sua già debole fibra. Durante un soggiorno ad Agnone, presso i padri dell'Oratorio, cadde gravemente ammalato e morì il 4 giugno 1608. Il suo corpo, trasportato a Napoli, fu sepolto nella chiesa di S. Maria Maggiore. Il primo dei suoi tanti miracoli, la guarigione di uno storpio proprio durante i funerali, fu la scintilla che accese il gran fuoco della devozione dei napoletani verso questo santo « oriundo », canonizzato da Pio VII il 24 maggio 1807 ed eletto nel 1840 compatrono della città partenopea.







Libreria Paoline Paramenti e Arredi Sacri offerte e sconti Articoli per Comunione, Cresime, Matrimoni, Battesimi, Icone e DVD e altro....


Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbia di Gerusalemme - La Bibbia Verita' e Vita - La Bibbia Testo CEI. Sconto 15%




Indice Calendario dei Santi :

La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento Vai alla pagina:

La Sacra Bibbia Rilegata con Copertina in Pelle e Lastra in Argento

Testo della Confereza Episcopale Italiana (Testo C.E.I.) realizzata e proposta come regalo per Battesimo, Comunione, Cresima, Matrimonio e Anniversari di Matrimonio. Misura cm. 20x14

Entra 34 libri nella Collana Santi e Sante di Dio Collana Santi e Sante di Dio
Biografie di «Santi» popolari Edizioni San Paolo
Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena. Artigianato della Val Gardena Statue di legno e statuaria arte sacra di legno, croci di legno e crocifissi di legno e sculture, presepi, santi e articoli da regalo di legno massello, prodotti in Val Gardena


Home Page

Home Page