Il Santo del Calendario:
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre


Vivete nell'amore (cf. Ef. 5, 2)

Fossimo santi al punto da far miracoli, se manca la carità non si va in cielo.

Pregate per i peccatori; è la più bella e la più utile delle preghiere; infatti, i giusti sono sulla via del cielo, le anime del Purgatorio sono sicure di entrarci, ma i poveri peccatori... i poveri peccatori... tutte le devozioni sono buone, ma non ce n'è di migliori di quella.

Il mezzo per abbattere il demonio quando suscita in noi pensieri di odio contro coloro che ci hanno fatto del male, è di pregare subito per essi. Ecco come si arriva a vincere il male col bene, ed ecco come sono i santi.

Spesso crediamo di allèviare un povero e in realtà succede che è Nostro Signore.

Ci sono quelli che dicono: «Oh! ne fa cattivo uso ». Ne faccia l'uso che vuole, il povero sarà giudicato su quest'uso che avrà fatto della vostra elemosina, e voi, sarete giudicati sull'elemosina stessa che avreste potuto fare e che non avete fatto.

I vostri beni altro non sono che un deposito che il buon Dio ha messo nelle vostre mani: dopo il vostro necessario e quello della vostra famiglia, il resto è dovuto ai poveri.

(La carità), preziosa virtù senza la quale la nostra religione è soltanto un fantasma.

Colui che ha una carità autentica non ha preferenze.

Se vogliamo che Dio ci perdoni, dobbiamo perdonare ai nostri nemici.

Fra questi due, qual è quello che soffre di più: colui che perdona prontamente e di buon cuore per il buon Dio, o colui che nutre sentimenti di odio contro il suo prossimo?

Non cercate di piacere a tutti. Non cercate di piacere ad alcuni. Cercate di piacere a Dio!

Le parole possono persuadere, ma gli esempi trascinano.

Il segno distintivo degli eletti è l'amore, come il segno dei reprobi è l'odio. Nessun reprobo ama un altro reprobo... I santi amano tutti: amano soprattutto i loro nemici...



Torna indietro - pagina Indice



Home Page